Utente 360XXX
Salve volevo chiedere da cosa dipende il mio disturbo, ho difficoltà a mettere a fuoco bene oggetti da lontano, una persona che conosco mi viene difficile riconoscerlo dopo circa 30 metri di distanza, ma quando guido ho più problemi su lunghi rettilinei con peso e tensione sulla fronte (sensazione che aumenta con + velocità dell'auto) e sforzo degli occhi. Man mano che il rettilineo finisce o mi avvicino a un veicolo che mi precede il fastidio tende a diminuire (di notte il problema aumenta non riesco a superare i 100km orari). Rientro a casa dopo pochi minuti tutti i sintomi scompaiono. Ho fatto visita oculistica occhio sinistro ipermetropia +0,50 e destro +0,25, occhio sinistro corretto con lenti a contatto da 0,50, alcune macchie sul cristallino dx, e l'oculista mi ha detto che i miei problemi non dipendono dalla vista. Come passeggero in auto se guardo lontano ho gli stessi sintomi. Ho una sensazione di sforzarmi troppo durante la guida e necessito di spostare lo sguardo per alcuni secondi, non posso fissare troppo davanti. Francesco grazie.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
Francesco buongiorno

ha eseguito una visita medica specialistica dal MEDICO OCULISTA??
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333