Utente 213XXX
"Buongiorno, ho 61 anni e sono stata operata di cataratta dx un anno e mezzo fa e alla sx 6 mesi fa ( inserimento cristallino monofocale. Correzione miopia: da -7 , ora -2.50). Percepisco tutte le fonti luminose dirette e indirette, prolungate dal fascio di luce. Ciò non compromette i contorni delle fonti, che rimangono netti e precisi. Nel primo intervento tale disturbo si è presentato la sera stessa, la seconda volta sì è presentato per i primi 5 giorni, poi è scomparso per una settimana, quindi è ricomparso per poi stabilizzarsi. Ora vedo tutte le luci con i due raggi che, essendo in diagonale, formano una croce a x. Ciò per lampadine, lampioni, fari delle auto, sole, luna, riflessi su superfici lucide. Questa situazione limita molto la mia autonomia (guida) e mi disturba non poco anche a livello psicologico. Il mio oculista, dopo aver escluso astigmatismo e dimensioni della pupilla, non ha saputo dare una risposta a quanto è accaduto. Io ho ipotizzato un problema di pulizia della capsula o di aderenza della capsula al cristallino. In certe condizioni di luce, percepisco delle linee parallele tra loro che si muovono insieme, mantenendo direzione e distanza tra loro. Sono posizionate perpendicolarmente alla direzione del raggio luminoso percepito dall’occhio. Un intervento di capsulotomia potrebbe risolvere? " Ringrazio anticipatamente per la Vs risposta... E' un problema che mi tormenta parecchio e condiziona la mia vita. Vorrei almeno capire che cosa è accaduto e per quali motivi ho questo disturbo... M.Chiara

[#1] dopo  
Dr. Ferdinando Munno

28% attività
20% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
normalmente dopo l'intervento di cataratta si possono avere questi fastidi e a volte sono legate all'insorgenza di una cataratta secondaria, quella che giustamente lei definisce opacità della capsula posteriore.
A tal proposito vale la pena eseguire una bella visita oculistica con esame del fondo oculare per confermare questa diagnosi ed eventualmente intervenire con un laser Yag.
Ne parli col suo oculista.
Dr. Ferdinando Munno - Medico Chirurgo
Specialista in Oftalmologia
www.studiocarbonemunno.it

[#2] dopo  
Utente 213XXX

Gentile dott.Munno, la ringrazio infinitamente per la sua risposta . Il mio oculista ha già effettuato visita e controllo, ma non ha rilevato alcun problema...
Non so che pensare...