Malditesta dopo inervento cataratta

Gentili Dottori,
Ho effettuato intervento cataratta il 14 settembre 2016, occhio sinistro, " facoemulsificazione con cristallino artificiale nel sacco capsulare",tutto regolare,
La visione dell'occhio operato è risultato10 decimi (prima avevo anche una miopia di circa -3).Il problema è che sto soffrendo di mal di testa e a volte anche sensazione di nausea e avendo cataratta e miopia anche nell'occhio destro vedo molto sfalsato e al momento non ho ancora delle lenti adeguate per correggere l'occhio non operato. Speravo di risolvere mettendo gli occhiali con nuova lente consigliatami alla visita di controllo dopo 1 settimana dall'intervento( visus10/10 con -1,25cil@180), e lente vecchia nell' occhio non operato, ma la assolutamente non adeguate perchè vedevo non in assetto.
Mi chiedo se questo mal di testa con febbre a 37.4 che sopraggiunge a metà giornata siano dovuti allo sforzo degli occhi che vedono male a causa di un occhio operato e l'altro no e mi chiedo se sia giusto non vedere in assetto anche se metto la vecchia lente a contatto per la miopia(-3, nell'occhio NON operato).
Spero di essere stata abbastanza chiara,la prossima visita di controllo (privata) è stata fissata il 24 ottobre, mi chiedo anche, se devo insistere per ottenere una visita prima, avendo questo problema.
Ringrazio anticipatamente.
[#1]
Dr. Luigi Marino Oculista, Medico legale 17k 571 396
tono oculare?

esame OCT MACULA??

LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 / 02 58395516

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio