Utente 245XXX
Ho eseguito un'operazione di cataratta l'8/09/2016 e una visita di controllo dopo sette giorni, e il dottore ha detto che è tutto a posto. Mi è stato messo un cristallino ISP60M +20.5 D, non so cosa voglia dire. Tuttavia io ero (o forse sono) astigmatica e presbite. Dopo 17 giorni, avendo finito la cura, ho molta difficoltà a vedere. Da vicino la vista è migliorata, ma da lontano continuo a vedere sfocato e ho prurito agli occhi. Da premettere che ho la cataratta anche all'altro occhio e vedo, non solo sfocato, ma le immagini mi appaiono con l'alone. Sono molto preoccupata perchè le cose mi sembrano peggiorate e non certo migliorate. Devo ancora attendere per vedere migliorare la vista o devo rimettere gli occhiali? Il cristallino che ho messo è anche correttivo o è un semplice cristallino? Sarei contenta se qualcuno potesse rassicurarmi, nell'attesa di fare una visita oculistica. Ringrazio anticipatamente a chi vorrà rispondermi.

[#1] dopo  
Dr. Ferdinando Munno

28% attività
20% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
gentile signora finchè non esegue l'intervento anche nell'altro occhio non sarà mai del tutto soddisfatta poichè la vista è la fusione delle immagini derivanti da entrambi gli occhi ma ovviamente avendone fatta una soltanto non può essere al 100 per 100.
il tipo di cristallino corregge il difetto, probabilmente resterà un pò di astigmatismo per il quale probabilmente dovrà aggiungere gli occhiali per lontano.
ma la vista definitiva sarà valutata alla fine dei controlli post operatori del secondo occhio.
Dr. Ferdinando Munno - Medico Chirurgo
Specialista in Oftalmologia
www.studiocarbonemunno.it

[#2] dopo  
Utente 245XXX

La ringrazio della sua risposta. Purtroppo ho talmente paura di ripetere l'esperienza che non so, se e quando farò l'altro intervento. Ieri ho avuto un forte dolore all' occhio nella parte superiore e mi sono messa una grande fifa. Forse perchè ho lavato i capelli? Il dottore mi ha consigliato di rimettere i colliri e, appena possibile, di sottopormi ad una visita.Per ora il dolore è passato. La ringrazio di nuovo per la sua gentilezza.