Utente 730XXX
Buongiorno Dottori, vi scrivo per un problema che mi sta preoccupando molto, premetto che soffro sia di miopia e sia di astigmatismo dall'età di 16 anni e faccio uso durante la giornata di lavoro di lenti a contatto ed essendo un videoterminalista passo molte ore davanti al computer.
Avevo effettuato una visita oculistica in data 02/09/2016 e in quella visita mi era stata confermato che la vista era rimasta invariata ed ossia:
Occhio destro: -5.00 di miopia con un -2 cil e un asse di 180 gradi
Occhio sinistro: -5.50 di miopia con un -2 cil e un asse sempre di 180 gradi.
Venendo più specificamente al mio problema mi sono accorto che da una settimana a questa parte sto accusando un mal di testa a livello frontale e in più avevo avvertito come un abbassamento della vista e per questo mi sono recato dal mio ottico di fiducia il quale mi ha diagnosticato un abbassamento della vista di un grado in entrambi gli occhi e consigliato una visita oculistica il più presto possibile, cosa che infatti farò nella giornata di domani.
E' inutile dirvi che tutto ciò mi ha gettato nel panico più totale e subito mi ha fatto pensare che questo abbassamento della vista possa essere causato da un tumore cerebrale visto anche i miei continui mal di testa.
Inoltre vorrei aggiungere che ogni volta che indosso le lenti a contatto dopo un po' che fisso il pc o il cellulare ho quasi subito bruciore agli occhi.
Voi cosa pensate di tutto ciò?
Ringrazio in anticipo tutti coloro che vorranno rispondere.
Grazie mille e buona giornata.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
buona serata
caro amico

mi sembra davvero improbabile che lei ossa avere una forma tumorale cerebrale... non sono questi i sintomi...
Gli occhali di un MIPE a 35 anni non si aumentano di POTERE soprattutto se usa il PC...

Torni con fiducia dal suo MEDICO OCULISTA CURANTE, e si riposi
mi pare che sia molto , ma molto affaticato
questo SI


MEDICITALIA.it propone contenuti a solo scopo informativo e che in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante.

Vedi le Linee Guida per l'uso dei consulti online.
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#2] dopo  
Utente 730XXX

Buongiorno Dr. Luigi Marino,
ieri mi sono sottoposto a visita oculistica il quale alla fine mi ha diagnosticato una secchezza oculare e basta dicendomi che la vista è rimasta invariata.
Ma per lei la secchezza oculare può provocare cefalea?
Grazie mille e buona giornata

[#3] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
La sindrome dell’Occhio Secco può dare molti problemi anhe astenopia accomodativa e quindi cefalea

su Medicitalia trova molti miei articoli sull’argomento

a Milano

dirigo il CIOS
centro italiano Occhio secco
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333