Iol fachiche e vista non perfettamente a fuoco

Salve,
ho effettuato un intervento di chirurgia con impianto di IOL fachiche circa un mese fa. L'occhio sinistro ha recuperato 10/10 nonostante l'astigmatismo (che sembra non esistere più), mentre il destro ha recuperato per ora 8/10 perché persiste 1 grado di astigmatismo (infatti se "corretto" vedo benissimo anche con quest'occhio).
Mi sono accorto che inclinando il capo e "tappandomi" l'occhio sinistro (quello con cui vedo bene) anche il destro mette a fuoco PERFETTAMENTE. Questa cosa è una conseguenza della struttura anatomica dell'occhio e del mio astigmatismo o la lente potrebbe essere spostata quel tanto che basta (millimetri) per non mettere a fuoco correttamente? E' normale che se inclino la testa e guardo con la parte "bassa" dell'occhio io veda come un'aquila e invece se mi rimetto "dritto" non vedo bene e ho bisogno di correggere astigmatismo?
Inoltre, alla lunga questa "differenza" può creare problemi alla vista? O mi posso "accontentare" di una visione binoculare tutto sommato che mi permette di non portare gli occhiali?
Grazie
[#1]
Dr. Ferdinando Munno Oculista 2,6k 154
salve,
direi che i risultati sono abbastanza raggiunti, piccoli difetti della qualità ci possono stare, nonostante i calcoli ben effettuati a volte piccoli residui ci stanno, ma nel complesso direi di reputarsi soddisfatto.
a limite se proprio c'è un disturbo questo può essere corretto in svariati modi, dall'occhiale, alla lentina a contatto ad un eventuale laser per correggere il residuo astigmatico. ne parli col suo oculista.

Dr. Ferdinando Munno - Medico Chirurgo
Specialista in Oftalmologia
www.studiocarbonemunno.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Ma comunque non è possibile che la lentina sia leggermente spostata (tipo di 1 mm) in modo che il fuoco sia finito più "sotto"? Non so come spiegarlo meglio, vorrei capire se ci sono possibilità che magari si sia spostata leggermente nel sonno (la prima notte dopo l'intervento ho perso la conchiglietta) o sia stata posizionata leggermente fuori fuoco. Capisco perfettamente che tutto questo rientra nella casistica di un intervento così delicato, e non intendo mica prendermela o rifarmi sul chirurgo, anzi, sono contento già così e molto. Volevo solo capire se questo pensiero che sto facendo è plausibile o da escludere completamente. Grazie
[#3]
Dr. Ferdinando Munno Oculista 2,6k 154
Dubbio plausibile ma va visitato e verificata corretta centratura
[#4]
dopo
Utente
Utente
Dai controlli post operatori i medici affermano che la lente sia perfettamente in sede... ma non capisco se ci sono per esempio dei mm di tolleranza che facciano sì che l'intervento si consideri "riuscito" anche se magari spostandola di 1 mm sarebbe più a fuoco. Non so se mi spiego...
[#5]
dopo
Utente
Utente
Vabè, evidentemente non lo so neanche lei.
Grazie comunque :)
[#6]
Dr. Ferdinando Munno Oculista 2,6k 154
chiaramente senza visitarla risulta quantomeno difficoltoso poter rispondere alla sua domanda. se la iol è decentrata la risposta è si. qualche millimetro all'interno dell'occhio corrisponde a un km.
quindi esegua una visita oculistica.
[#7]
dopo
Utente
Utente
La visita oculista la effettuerò a fine mese, ma sempre nel centro dove mi sono operato... per loro la lente è centrata. quello che chiedo io è se il fatto che inclinando la testa vedo perfettamente è dovuto a un'irregolarità della forma dell'occhio (allungato) e quindi all'astigmatismo

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio