Difetti delle lenti iol trifocali

Buongiorno, ipermetrope +4.75 e presbite sto valutando l'inserimento di lenti intraoculari in futuro.
Leggendo articoli scientifici in vari journal (so l'inglese e sono ricercatrice) mi sembrava che le lenti a profondità di campo fossero la soluzione adatta a me: bene per lontano e intermedio, occhiali per il vicino.
Ho effettuato una visita preliminare in un centro specializzato in operazioni di questo genere e il medico mi ha invece sconsigliato le EDOF perché dice che non sono molto valide. Mi ha consigliato una trifocale, nello specifico AT LISA tri di Zeiss.
Quello che non sono riuscita a capire io, riguardo alle trifocali è:
- sono dipendenti dall'angolo K? Non ho il mio valore ma il medico dice che il mio angolo di visione non è diritto. In effetti con le lenti a contatto multifocali non sono riuscita a trovare la lente giusta per vedere da vicino (sarà per quello?).
- sono dipendenti dalla dimensione della pupilla? Sulla mia topografia corneale leggo 2,83 come diametro della pupilla. E' normale?
- cosa significa "perdita di sensibilità al contrasto"? Il medico mi ha detto che farò più fatica a distinguere i colori perché c'è una dispersione di luce, e questo lo potrei accettare. Ma nella lettura di sera, o all'interno di musei, o nella guida notturna cosa comporta questa perdita? Ci si vede peggio? Cioè si percepisce più buio di quanto non sia? E non è una cosa risolvibile mettendo un paio di occhiali al bisogno? (Immagino di no).
- Ultima domanda: ho letto diversi articoli scientifici sulla lente Physiol Finevision che mi sembra dia meno aloni della AT LISA tri di Zeiss. Ma come fa un paziente a trovare un medico che usa DIVERSI tipi di trifocale? Nel centro dove sono stata io usano solo Zeiss e ovviamente raccomandano quella.
Grazie.
[#1]
Dr. Luigi Marino Oculista, Medico legale 17k 571 396
gentile e cortese signora,

scegliere una lente intraoculare trifocale o multifocale
è cosa delicata e richiede molta attenzione e preparazione.
Sono certo che il suo medico chirurgo oculista la saprà consigliare al meglio.

Visto la sua età e l'ipermetropia molto elevata da cui è affetta qualsiasi IOL andrebbe bene anche una monofocale puntando alla monovisione.

Ma ripeto sono valutazioni che vanno fatte alla luce di una buona biometria, topografia, tomografia corneale ed aberrometria.

Le IOL di ultima generazione ad alta tecnologia sono davvero ottime lenti e lei deve pensare seriamente all'intervento perchè gli ipermetropi elevati come lei, hanno la Camera Anteriore Bassa e quindi una predisposizione anatomica al glaucoma.

Sostituire il suo Cristallino (ormai una lente per Lei inutile sia nella visione da lontano che da vicino) con una IOL (molto più piatta e sottile) migliorerà anche questa condizione anatomica potenzialmente Glaucomatogena.

I centri clinici lombardi sono all'avanguardia per tecnologia e preparazione, ma Lei deve scegliere anche un buon Chirurgo Oculista con età ed esperienza , oltre che buona manualità.

Le lenti Zeiss , Alcon, Topcon ed Allergan sono tutte ottime.

Buona giornata ed in bocca al lupo.

LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 / 02 58395516

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore, la ringrazio.
Il problema di scegliere un certo o un chirurgo rispetto ad un altro non è semplice, poiché a me piacerebbe parlare con qualcuno che impianta diversi tipi di lente e che quindi scelga quella più adatta al mio occhio.
Se invece impianta solo un tipo di lente, come si fa a sapere se effettivamente è la migliore per me?
Ho effettuato tutti gli esami del caso, quelli preliminari per l'intervento, e non è uscito nulla di preoccupante. L'occhio è sanissimo, perciò potrei sottopormi all'intervento tra qualche tempo, ma sono indecisa poiché leggo di molte persone che hanno seri fastidi di sera o di notte.
Dagli articoli scientifici che ho letto, la AT LISA dà più aloni della Panoptix, ad esempio.
Ma se l'ospedale X impianta solo Zeiss...
Grazie!

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio