Orzaiolo: tobradex e colbiocin

Buonasera a tutti.

Ho l'orzaiolo da domenica sera, 19 aprile.

Stamattina è peggiorato interessando tutta la palpebra superiore dell'occhio sinistro.
Alla vista risulta rosso e gonfio, senza secrezioni e lacrimazione.
Solo del leggero dolore chiudendo gli occhi e spostando le pupille.
La dottoressa, senza neanche vederlo, ha detto che era congiuntivite inizialmente e solo dopo mi ha visto da vicino dicendo che c'erano tutte e due.
Mi ha prescritto tobradex e colbiocin ma sul foglietto illustrativo c'è scritto che tobradex non va preso in caso di orzaiolo e con tetracicline.
Il Colbiocin contiene tetracicline! Ho chiamato la dottoressa ma non risponde mai.
Cosa devo fare?
Non voglio peggiorare la situazione e secondo me è solo orzaiolo.
La congiuntivite ce l'ho avuta ma era caratterizzata da secrezioni appiccicose che io non ho in questo caso.
[#1]
Dr. Ferdinando Munno Oculista 2,6k 154
salve,
per ora metta solo l'unguento tobradex tanto all'interno c'è già la tobramicina che è un valido antibiotico.
metterei però un unguento appunto e non un collirio, al fine di aumentare la persistenza del farmaco sulla superficie interessata.
e poi anche impacchi con acqua calda.
poi visita di controllo alla fine di questo periodo di isolamento.

Dr. Ferdinando Munno - Medico Chirurgo
Specialista in Oftalmologia
www.studiocarbonemunno.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio dott. Munno per la risposta.
Stamattina ho riprovato a ricontattare la mia dottoressa ma o non mi risponde o riattacca giù per qualche motivo.
Nell'attesa delle vostre risposte ho preso solo l'unguento Colbiocin perché altri ancora mi hanno sconsigliato l'uso del cortisone. Io non essendo del mestiere ho preferito usare solo l'unguento ma da oggi riprendo ad usare anche Tobradex che ho solo in collirio. Sperando di risolvere questa infezione antipatica e di non fare più danni che altro.

La congiuntivite: quali sono le cause (batterica, virale o allergica) e i sintomi più comuni (occhi rossi, prurito, gonfiore). Come riconoscerla e come si cura.

Leggi tutto

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio