Utente
Buongiorno,

Vi contatto per mia cugina di 50 anni.

Dopo una Tac gli è stato riscontrato un gonfiore palpebrale con dolore in alcuni momenti della giornata.
Ha borse sotto gli occhi.

Vorrei sapere gentilmente:
- di cosa si tratta?
Può essere un edema alle palpebre, angioma, infiammazioni ecc?

- bisogna escludere allergie?


Grazie.

Distinti saluti

[#1]  
Dr. Salvatore Troisi

24% attività
16% attualità
12% socialità
SALERNO (SA)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2018
Gentile utente, non mi è ben chiaro se intende dire che il gonfiore è comparso subito dopo avere eseguito la tac, per cui viene ipotizzata una relazione di causa-effetto, o se l'esame è stato effettuato proprio per la presenza di gonfiore alle palpebre. Nella prima ipotesi l'unica possibilità che possiamo mettere in campo sarebbe una reazione di ipersensibilità al mezzo di contrasto, nel caso l'esame fosse stato effettuato con tale modalità. Se invece fosse stata eseguita una tac per il gonfiore, con un quadro ad insorgenza abbastanza rapida e reperto tc negativo per patologie, dovremmo considerare in prima ipotesi una reazione allergica (in genere accompagnata da prurito), una anomala ritenzione di liquidi (più evidente al mattino) o una patologia tiroidea.
Un esame del sangue orientato su queste problematiche potrebbe fornire utili indicazioni in merito.
Dr. Salvatore Troisi
specialista in Oftalmologia