Guancia interna dura - ascesso dentale

Buongiorno a tutti.
Qualche mese fa mi si era formata una "pallina" su una gengiva, che erroneamente ho trascurato per qualche settimana a causa del fatto che non sentivo dolore.
Dopo un po' mi sono deciso di andare dal dentista, che mi ha detto che si trattava di una fistola sulla gengiva causata da una devitalizzazione fatta anni fa sul 27, e questo mi avevo causato un ascesso interno che mi stava rovinando la radice del dente.
Mi ha dato da prendere come antibiotico la Claritromicina per una settimana, e poi mi ha detto che a causa dell'infezione avrei dovuto eseguire un apicectomia sul dente interessato (senza certezza di successo) o estrarre il dente.
Ho deciso di estrarre il dente (andrò martedì).


Durante la cura antibiotica la pallina sulla gengiva è diminuita di grandezza, e solo lunedì di questa settimana (circa 10 giorni dal termine dell'antibiotico) ho notato non esserci più.
Il problema è che da martedì mi si è gonfiata internamente la guancia (in vicinanza del dente da rimuovere) e sento al tatto da dentro la bocca una specie di pallina allungata abbastanza dura, che non mi fa male a meno che la premo forte.


La mia domanda è se le due cose sono collegate, o se mi devo preoccupare che potrebbe essere altro.
Premetto che sono abbastanza ipocondriaco.
Grazie mille in anticipo per la risposta
[#1]
Dr. Giuseppe Antonio Privitera Dentista 3k 121 2
Credo che siano collegate, ma poco possiamo dire , a distanza.
Importante, comunque, procedere con la terapia, in questo caso l'estrazione.

Giuseppe Antonio Privitera

Igiene dentale, carie, afte e patologie della bocca: tutto quello che devi sapere sulla salute orale e sulla prevenzione dei disturbi di denti e mucosa boccale.

Leggi tutto