Utente 246XXX
Salve, martedì pomeriggio (ore 15.30) mi è stato estratto il dente del giudizio inferiore sinistro credo con operazione chirurgica (uso del bisturi e 3/4 punti di sutura), inizialmente ero veramente dolorante nel senso che continuavo a perdere sangue e il tutto è durato fino a mezzanotte del giorno stesso. Il giorno successivo sono tornato dal dentista per una visita, in caso non si fossero rotti i punti, ed era tutto apposto!!!
Il dentista mi ha dato il via libera per fumare e mi sono contenuto a 3 sigarette giornaliere fino ad oggi, ovvero dopo i pasti e successivamente disinfettando la bocca lavandomi i denti e facendo risciacqui con acqua ossigenata e poi collutorio.
Ho continuato così fino a oggi ma nonostante la gengiva sia rosa e i punti non si siano rotti ho un continuo fastidio non tanto nella zona del dente ma quanto intorno (o almeno credo sia così), ad esempio quando deglutisco ho un leggero fastidio soprattutto alla guancia dove ho subito l'iniezione della anestesia.
Volevo perciò chiedere se il problema è normale, perché anche il fatto di perdere così tanto sangue nonostante i punti per me è normale forse per la lenta coagulazione però volevo comunque sentire la vostra opinione! grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
Gentile utente, son trascorsi solo tre giorni dall'intervento è più che normale avvertire ancora fastidio, dolore e/o gonfiore. Pian piano nei prossimi giorni la sintomatologia andrà scomparendo.
Benchè il suo dentista le abbia dato "il via libera" al fumo, questo di certo non facilita la guarigione, a maggior ragione dovrà avere un pò più di pazienza.
Cordiali saluti
Dr. Enzo Di Iorio
Chirurgo Odontoiatra
enzodiiorio@hotmail.it

[#2] dopo  
Utente 246XXX

La ringrazio per la pronta risposta! Saluti

[#3] dopo  
Dr. Cataldo Palomba

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
12% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
per un approfondimento può leggere questo articolo, anche se non vi sono indicazioni per un'alveolite in atto.

Eviti comunque l'uso dell'acqua ossigenata che può solo irritare, e si assicuri che il collutorio contenga clorexidina.
Il fumo non può che irritare la ferita e soprattutto ritardarne la guarigione.

https://www.medicitalia.it/minforma/odontoiatria-e-odontostomatologia/304-alveolite-post-estrattiva-secca.html

Cordiali Saluti
https://www.facebook.com/dentistarantonline
Risposta ad esclusivo scopo informativo, non costituisce diagnosi, non sostituisce la visita medica.

[#4] dopo  
Utente 246XXX

La ringrazio per l'informazione! Adesso siamo a domenica e il fastidio non è ancora sparito non vorrei che me l'avesse chiamata questa "alveolite"! Ho anche smesso di sciacquarmi con l'acqua ossigenata e ho preso il collutorio contenente la clorexidina.
Ad ogni modo per l'alveolite l'unico sintomo che riscontro è che la mattina appena sveglio ho molto più dolore e sputo un liquido marroncino assieme alla saliva!!! Però sinceramente non ho questo dolore forte che non mi fa dormire anche se quando è circa mezzanotte inizio a sentire più fastidio del solito.

Mi sappia dire cosa devo fare...

ps: i punti, siccome è chiuso per ferie il dentista, li tolgo il 19!


Grazie

[#5] dopo  
Dr. Cataldo Palomba

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
12% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
I punti di sutura, se in filo non riassorbibile, come sembra (dovrebbe essere di colore nero), vanno rimossi entro sette giorni per evitare l'infiammazione dei tessuti, dovuta ad una reazione da corpo estraneo ed all'eventuale accumulo di placca, anche se minima.
Non si può escludere che sia la tensione dei punti di sutura esercitata sui tessuti molli gengivali ad essere la causa della sintomatologia riferita, l'eventuale trauma conseguente potrebbe provocare minime perdite si sangue che si mischiano alla saliva.
Continui a tenere disinfettata la mucosa con il collutorio, evitando di risciacquare e sputare energicamente.
Cordiali Saluti
https://www.facebook.com/dentistarantonline
Risposta ad esclusivo scopo informativo, non costituisce diagnosi, non sostituisce la visita medica.

[#6] dopo  
Utente 246XXX

E io come dovrei fare che il dentista è chiuso tutta la settimana? Comunque confermo quello che dice, il filo è nero dal sangue. Ovviamente continuerò a disinfettare con il collutorio, a questo punto vorrei domandarle una cosa aggiuntiva, poco sopra i punti ho come una macchia bianca (oggi diminuita ampiamente dopo l'uso del nuovo collutorio) sembra, lo so che è scemo come esempio, una mollica di pane, cos è? grazie ancora per i consigli e per le prontissime risposte!

saluti