Utente
Egregi Dottori e Professori,
chiedo un Vs. consulto sul referto in oggetto, quando ho letto le parole che sto per esporre mi sono preoccupato e vorrei capire se c'è ragione di farlo. Dunque...
Alla indagine odierna, presenza a livello del 27, in sede periapicale, di area di relativa rarefazione osteostrutturale di presumibile natura flogistica. 38 e 48 inclusi. il 38 appare orientato in mesioversione coronale. In corrispondenza del versante distale della corona del 48 presenza, nel contesto dell'osso mandibolare, di area di relativa rarefazione osteostrutturale, ovalare, delle dimensioni di circa 1,3 cm con profili netti; tale reperto rende opportuno controllo radiologico evolutivo.
Ecco a Voi quanto riscontrato, grazie a tutti Voi per l'aiuto.
Distinti saluti
Andrea

[#1]  
Dr. Stefano Colasanto

20% attività
0% attualità
0% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2007
Tradotto in italiano, ha una presumibile infezione sul secondo molare in alto a sinistra (far controllare, forse necessita di devitalizzazione) e i denti del giudizio inferiori inclusi nell'osso, ossia presenti ma non fuoriusciti in arcata. Un dente incluso, a parte alcune eccezioni, va sempre asportato perchè può creare, come nel Suo caso in basso a destra, un'infezione che può erodere l'osso circostante.
In definitiva, vada a farsi controllare dal Suo dentista di fiducia.
Distinti Saluti
Stefano Colasanto

[#2]  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
8% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
A parte che, per esperenza, non leggo mai il responso del radiologo sulla orto, non per mancanza di fiducia, me ne guarderei bene, ma perchè molte volte prendono luccuile per lanterne. Il suo è un normale quadro radiografico con probabile 27 necrotico, quindi da sottoporre a terapia endodontica, e ottavi in inclusione(bisogna vedere se parziale o totale). na buona visita odontoiatriaca le diraderà qualsiasi dubbio.
A presto
Dr.Oscar G.ppe Muraca

La risposta ha carattere puramente informativo.

[#3] dopo  
Utente
Egregio Dott. Muraca e Dott. Colasanto,
un chiarimento... cosa s'intende per necrotico? e terapia endodontica?
Il 27 è il secondo molare partendo dall'ultimo in alto alla mia sx? Questo dente non dovrebbe dolermi? ultima cosa, cosa intende il refertista per controllo radiologico evolutivo?
Vorrei inoltre porVi un ulteriore interrogativa con la speranza che sia in relazione con la Vs. stimata specializzazione, comunque...
Da qualche settimana, anche prima ma non così marcata, mi sveglio con la bocca molto secca, amara, con un sapore di "catarro" (perdonatemi l'espressione), stamane ad esempio, mi sono svegliato con la lingua completamente secca, una sensazione veramente orribile, tra l'altro sui denti c'è come una patina marroncina.
Volevo saperne le cause e le possibili soluzioni.
Se può servire, preciso che fumo in media 10 sigarette al giorno e ho un'ernia ietale da scivolamento con reflusso gastrico.
Grazie ancora per le preziose informazioni.
Cordiali saluti
Andrea

[#4] dopo  
Utente
Nessuno può rispondermi?
Grazie.

[#5]  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
8% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Per quanto riguarda la localizzazione del dente è quella da lei riferita.Necrotico significa "morto" o per trauma o per infezione. Il dente necrotico non sempre è sintomatico spontaneo. Il suo problema dovrebbe essere riconducibile ad una ridotta escrezione salivare, bisognerebbe controllare questo aspetto fisiologico. Potrebbe entrarci anche il reflusso. Un consiglio potrebbe essere quello di evitare di fumare in prossimità del coricarsi, bere molta acqua e dormire con la testa un pò più alta.
A presto
Dr.Oscar G.ppe Muraca

La risposta ha carattere puramente informativo.

[#6] dopo  
Utente
Grazie mille Dott. Muraca,
infatti soffro di reflusso gastrico ed ho un'ernia ieatale da scivolamento, pensavo potesse essere questo il problema e lei me ne ha dato la conferma, nel caso i sintomi continuassero, cosa mi consiglia?
Distinti saluti
Andrea

[#7] dopo  
Utente
Sarei molto lieto di ricevere un Vs. prezioso aiuto.
Grazie

[#8]  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
LIVORNO FERRARIS (VC)
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Gentile paziente, per abitudine non leggo MAI i referti delle panoramiche, per le troppe... chiamiamole così... imprecisioni.

E anche questo referto non fa eccezzione: il termine "osteostrutturale" ad esempio, o la rarefazione è strutturale, ovvero è fatta così, o è di natura flogistica, e allora è tutto meno che strutturale.

Porti la panoramica al suo dentista per la valutazione e per una visita, e metta il referto nel posto che gli compete: il cestino della carta sporca d'inchiostro da riciclare .

www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)