Utente 100XXX
Buongiorno Dottori,
sono un ragazzo di 23 anni, ho da circa 1 settimana una infiammazione diffusa delle gengive e della bocca in generale.
Per la precisione le gengive di quasi tutti i denti sono arrossate, gonfie e rosse, e tendono a sanguinare facilmente (il sanguinamento ce l'ho già da molto avendo fatto l'ultima detartrasi ormai almeno 4 o 5 anni fa) sia quando li lavo e a volte anche al mattino trovo residui di sanguinamento tra i due incisivi superiori.
Ho inoltre il dente del giudizio che mi fa malissimo, quasi come un ascesso, con la gengiva gonfia e forte dolore anche solo a passarci la lingua a fianco. Periodicamente mi fa male il dente del giudizio ma solo 2 volte mi aveva fatto così male.
Ho molte afte in tutta la bocca (per far capire 2 sul labbro inferiore, 4 sul labbro superiore, 2 sulla lingua di cui 1 ora è scomparsa, e altre 3 circa sparse nella bocca ai lati dei denti).
Premetto che ho molto tartaro anche perchè in questo ultimo periodo per problemi di lavoro passavo anche giorni interi senza lavare i denti, e in passato ho passato mesi a lavare i denti senza usare il dentrificio perchè mi dava problemi di reflusso.
Il dente del giudizio sono già almeno 5 anni che dovrei toglierli, ma per problemi dovuti a delle tachicardie parossistiche non ho ancora preso la decisione per toglierlo.
Ieri sono andato dalla Dottoressa della mutua e mi ha dato l'antibiotico zimox da prendere 2 volte al giorno...(per quanti giorni??) e sto prendendo un colluttorio che si chiama buccagel per 2-3 volte al giorno da lunedì.
I risultati per ora sono ancora abbastanza scarsi ma forse qualcosa sta leggermente migliorando. Devo avere ancora pazienza?
Sicuramente andrò a fare la detartrasi ho già prenotato per gennaio, ma non so come risolvere questa infiammazione dolorosa nell'imminente...Voi sapete dirmi cosa potrebbe essere e come potrebbe essere risolta prima di andare dal dentista?
Grazie anticipatamente.

[#1] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Penso che lei debba andare al più presto da un serio e capace dentista che le dedichi il tempo necessario per le sue cure.
Alla mutua potrà trovare dei dentisti seri e preparati (se è fortunato), ma ben difficilmente il tempo sufficiente per eseguire al meglio le prestazioni necessarie.

E' una forte gengivite.
Perchè lei abbia un sostanziale miglioramento per il giorno di Natale deve trovare un dentista che le esegua la detartarasi domani (venerdì).
In caso contrario si rassegni a lievissimi miglioramenti (se è fortunato) fino a quando la eseguirà.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#2] dopo  
Utente 100XXX

Quindi è una fortissima gengivite??
MA se è venuta così forte in pochi giorni non potrebbe migliorare con antibiotici e colluttori??
E la detartrasi si può fare anche con le gengive così gonfie e infiammate?

[#3] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
"Quindi è una fortissima gengivite?"

Molto probabile, con tutti i limiti di un consulto a distanza.






"Non potrebbe migliorare con antibiotici e colluttori?"

Poco, finché non toglie le cause scatenanti (e NON si tolgono con i farmaci).






"La detartrasi si può fare anche con le gengive così gonfie e infiammate?"

Si.
E toglie anche la causa scatenante.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#4] dopo  
Utente 100XXX

grazie per la risposta...
ho un dolore fortissimo sono già 2 giorni e mezzo che prendo l'antibiotico ma da questa sera ha ricominciato a farmi malissimo e sembra che la bocca sia infiammata proprio rossa nella zona vicina al dente e anche la gola mi fa male come se avessi mal di gola infatti è rossa e infiammata. Mi fa malissimo anche il nervo e il muscolo sotto la gengiva, anche solo apssarci al lingua afianco, deglutire, parlare, mangiare ecc...LE gengive si sono leggermente sfiammate e sgonfiate suglia ltri denti e le alfte anche si stanno palcando lentamente ma il dente del giudizio fa malissimo. Forse ho una carie sul dente perchè sembra ci sia un buchino nero piccolisismo sopra.
scusi se le chiedo altre domande potrebbe cortesemente rispondermi?

-per sfiammare(o almeno provarci) la zona della gengiva del dente del giudizio potrebbe essere più efficace il buccagel (il colluttorio che crea un gel protettore in bocca contro le afte e infezioni batteriche) oppure un altro tipo di colluttore tipo oki?

- esistono altri meidicinali o colluttori più specifici epr questo tipo di dolore al dente dle giudizio?

-come faccio se il dente non si sfiamma neanche con l'antibiotico zimox dopo 5 giorni? vado al pronto soccorso? li hanno modo di darmi qualcosa per placare il dolore e l'infiammazione?

-ho sentito dire che a volte può essere efficae l'opercolectomia per togliere una parte di gengiva che copre ancora il dente, perchè il mio dente è metà coperto 3/4 sono scoperti..nel caso positivo, si potrebbe fare d'urgenza o bisogna aspettare prima che si "sfiammi" la bocca?

- posso fare dei risciaqui di acqua e sale per disinfettare la bocca? se si quanto sale devo mettere nell'acqua fresca?

Se mi potete rispondere a tutte queste domande ve ne sarei grato, è uno dei dolori più forti e intensi che si possa sentire...è continuo e pulsante non so come fare per diminuirlo...non voglios tare con le mani in mano e lasciare così la situazione, in quanto il mio dentista è in ferie fino al 7 gennaio.

GRazie

[#5] dopo  
Dr. Paolo De Carli

28% attività
4% attualità
16% socialità
MAJANO (UD)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2012
Gentile Paziente,
non può aspettarsi la soluzione al suo problema con un consulto a distanza,sperando in una cura miracolosa e risolutiva.
Non c'è nulla che lei possa fare per risolvere a casa il suo problema se non andare con urgenza (!!!) da uno specialista preparato e iniziare la terapia risolutiva del suo caso.
Rimane il fatto che lei deve comprendere come ha colpevolmente trascurato per tutti questi anni la sua bocca, ignorando i "segnali" le venivano inviati dai suoi denti e dalle gengive.
Se lei con un' auto continua a correre mettendo solo la benzina e trascurando tutta la manutenzione, non può non sapere che prima o poi resterà per strada, magari alla vigilia delle feste quando molti meccanici sono chiusi.
Adesso provi ad alleviare un po' la sintomatologia continuando con il collutorio, acquisti in farmacia un antinfiammatorio FANS da banco e cerchi di mantenere un'igiene orale il più possibile corretta.
Ma soprattutto prenda immediatamente un appuntamento da uno specialista serio evitando i centri low-cost e faccia solenne promessa con se stesso di avere, da oggi in poi, massimo rispetto per la sua bocca con la quale parla, mangia e sorride 365 giorni all'anno!
Cordialmente
Dr. Paolo De Carli
Specialista in Odontostomatologia
www.studiodecarli.com

[#6] dopo  
Utente 100XXX

Buongiorno,
ho fatto poi la detartrasi ormai 3 mesi e devo dire che le gengive ormai non sanguinano più, lavo i denti 3 volte al giorno e quasi ogni sera uso lo scovolino fra i denti e li pulisco, talvolta uso un colluttorio plak out per fare degli sciaqui.
Il dentista mi ha però trovato 4 carie, tutte fra i denti del giudizio e quelli vicini, devo poi infatti fare i raggi epr individuare esattamente dove sonoe se ce ne sono altri e poi far ele otturazioni solo sui denti normali.
Volevo sapere perchè non si curano i denti del giudizio?
Se io volessi far ele otturazioni anche lì a cosa andrei in contro?
Soltanto perchè poi si devono togliere non li posso curare?
Se io adotto un buon igiene orale, tolgo tute le carie anche sui denti del giudizio, non dovrebbero darmi problemi...Sono ormai usciti epr più del 50% 60%....

Altra domanda importante, se prendo delle compresse di betabloccante (congescor) nei giorni in cui vado dal dentista a fare le otturazioni (quindi compresa l'anestesia) posso stare sereno o possono esserci delle reazioni tra betabloccante e anestesia?
Il mio dentista dice di stare sereno.

Grazie in anticipo per i chairimenti che mi darete.

[#7] dopo  
Dr. Paolo De Carli

28% attività
4% attualità
16% socialità
MAJANO (UD)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2012
Mi fa piacere che abbia seguito i suggerimenti che le ho fornito.

I denti del giudizio si possono curare ma dipende, ad esempio, da quanto grande è la lesione cariosa, qual'è la posizione dei denti in arcata, se è possibile montare la diga di gomma (legga qui http://studiodecarli.com/1/conservativa_379886.html ).

In mancanza di una visita clinica diretta non è possibile dirle di più perchè le variabili possono essere molteplici e queste fanno propendere per soluzioni diverse (otturazione o estrazione o attesa).

Riguardo al farmaco che assume, stia tranquillo.

Dr. Paolo De Carli
Specialista in Odontostomatologia
www.studiodecarli.com

[#8] dopo  
Utente 100XXX

Grazie per il veloce consulto.
QUindi per quanto riguarda il farmaco non ci sono problemi tra anestesia in commistione con un betabloccante?

[#9] dopo  
Dr. Paolo De Carli

28% attività
4% attualità
16% socialità
MAJANO (UD)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2012
No. Si fidi del suo dentista.
Dr. Paolo De Carli
Specialista in Odontostomatologia
www.studiodecarli.com

[#10] dopo  
Utente 100XXX

Bene ho fatto togliere entrambe le carie, l'ultima era il dente vicino a quello del giudizio in fondo a sinistra e mi ha fatto più male anche perchè c'era poco spazio...Ora però ho notato che da quando mi ha fatto l'otturazione mi fa male quando bevo acqua fredda o mangio cibi freddi..è normale? l'altra otturazione (anche se la carie era più piccola) non mi ha dato questi problemi...

Il dentista mi ha detto che le carie sui denti del giudizio si potrebbero togliere ma il problema è che non c'è spazio perchè ho l'arcata lunga e stretta...

E' vera questa cosa oppure esistono metodi per otturare anche i denti del giudizio in cui c'è meno spazio?

grazie

[#11] dopo  
Dr. Paolo De Carli

28% attività
4% attualità
16% socialità
MAJANO (UD)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2012
Una certa sensibilità al freddo nei primi giorni dopo un'otturazione non deve allarmarla, dovrebbe risolversi tutto spontaneamente nell'arco di qualche settimana.

Riguardo alla carie sul dente del giudizio non posso darle nessun parere senza una visita, come le ho già scritto, si fidi del suo dentista.
Dr. Paolo De Carli
Specialista in Odontostomatologia
www.studiodecarli.com