Utente
Salve,premetto che ho la fobia dei dentisti fin da piccola e solo la paletta del dottore in bocca mi fa venire la nausea,in piu' mi vergogno tantissimo per la situazione dei miei denti e ho il terrore di fare una panoramica per paura di cosa potrebbe esserci. Sono tanti anni che non vado dal dentista ma ora la situazione è troppo compromessa per via dei 4 morali che non ho mai fatto curare e penso siano morti ormai,della corona del dente non esiste quasi piu' niente e sono rimaste grosse cavità cariose di cui però solo una mi dà dei problemi e sono preoccupata perchè secondo me il morale inferiore mi sta compromettendo i denti vicini che erano sani. In questo molare da qualche anno la cavità si è come aperta (infatti devo stare attenta che non ci entri del cibo dentro,rare volte è uscito un po' di sangue da dentro la cavità) e la gengiva sottostante è gonfia,scura,con una macchiolina gialla e una rossa (forse fistole).Il fatto che io non riesco a capire è come mai non ho dolore di alcun tipo e non ho mai avuto un ascesso nella mia vita. Forse ho un granuloma o forse i denti (o meglio,le radici) sono morti..a parte il gonfiore sotto un morale non ho altri fastidi (qualche volta quando la gengiva si gonfiava un po' di piu' prendevo l'antibiotico e si sgonfiava,sempre però rimanendo un po' gonfia con la macchiolina rossa). Io sono terrorizzata e vorrei sapere se posso farmi estrarre ciò che rimane di questi molari e le radici in anestesia totale o qualcosa di simile..grazie

[#1]  
Dr. Paolo De Carli

28% attività
0% attualità
16% socialità
MAJANO (UD)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2012
Gentile Signora,

la situazione da lei descritta è frutto, purtroppo, della mancata prevenzione corretta e della "paura del dentista" che l'ha portata a trascurare la salute orale con le conseguenze che lei stessa vede.

Questo con importanti implicazioni funzionali (masticazione), estetiche e probabilmente socio-relazionali.

Adesso è importante che inizi un percorso terapeutico con l'aiuto di un serio e preparato specialista il quale, con pazienza e magari anche con l'aiuto della sedazione cosciente inalatoria con ossigeno e protossido d'azoto (tecnica d'elezione per un caso come il suo, ancora poco conosciuta in Italia ma insegnata già da decenni nella stragrande maggioranza delle Scuole di Odontoiatria in USA e in Canada), risolva tutti i suoi problemi.

Qui può trovare alcuni colleghi che utilizzano questa metodica nella sua regione
http://www.analgesiasedativa.it/sedazionecosciente.html
http://www.reinhold.it/WEBForms/pageProducts_AnSed_Home.aspx

È poi necessario che in futuro, per evitare il ripresentarsi di nuovi problemi, metta in atto una prevenzione corretta e si rechi periodicamente dal dentista per le visite di controllo.

Legga qui alcuni utili suggerimenti sulla prevenzione orale
http://www.studiodecarli.com/1/upload/14_il_tuo_dentista_informa.pdf

Cordialmente
Dr. Paolo De Carli
Specialista in Odontostomatologia
www.studiodecarli.com

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la sua risposta. Quindi lei pensa che posso far qualcosa per i 4 molari anche nel caso siano morti? Con la sedazione cosciente si possono fare estrazioni? Io ho paura di non poter estrarre la radice del morale per via dell' ascesso gengivale (o quello che é),anche se io, pur non capendo il motivo, non ho mai avuto ascessi o dolore..l'unica cosa che sento dalla parte di quel molare è il collo che mi "tira",la mia dottoressa mi ha detto che è un piccolo linfonodino (probabilmente dovuto al dente malato). Per questi motivi ho paura di farmi vedere,perchè ho paura di avere una situazione grave dovuta a quei molari. E' normale che non sento dolore? Grazie

[#3]  
Dr. Paolo De Carli

28% attività
0% attualità
16% socialità
MAJANO (UD)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2012

Può succedere che lei abbia un dente in necrosi e non abbia mai sentito dolore.

Però il punto è un altro... le ho fornito un suggerimento per superare i suoi problemi di approccio al dentista, adesso sta a lei seguirli (evitando di peggiorare ulteriormente le cose a soli 30 anni) oppure attendere serena e tranquilla l'arrivo della dentiera.

Attndere non le permetterà di migliorare la situazione, anzi...

Coraggio e in bocca al lupo!
Dr. Paolo De Carli
Specialista in Odontostomatologia
www.studiodecarli.com

[#4] dopo  
Utente
La ringrazio molto e seguirò il suo consiglio sulla sedazione cosciente. Volevo solo chiederle una cosa perchè sono un po' angosciata,ma è normale che la gengiva sotto uno dei molari sia un po' gonfia con una macchiolina piccola rossa e una bianca da anni? Io ho pensato che fosse un ascesso gengivale,ma può essere che per anni la gengiva rimanga un po' gonfia sempre nello stesso punto senza dare altri problemi? Sempre in quel molare tra ciò che rimane del dente e la gengiva da un po' di tempo mi si è formata una specie di calcificazione bianca che non se ne va con lo spazzolino..potrebbe essere tartaro? Grazie

[#5]  
Dr. Paolo De Carli

28% attività
0% attualità
16% socialità
MAJANO (UD)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2012

Non posso risponderle con delle congetture, è necessaria una visita clinica specialistica che pensavo avesse già fissato...
Dr. Paolo De Carli
Specialista in Odontostomatologia
www.studiodecarli.com

[#6] dopo  
Utente
Anch'io speravo di poterla fissare in questi giorni ma la clinica mi ha detto di chiamare a Settembre per un consulto..visto che sono ansiosa le ho chiesto della gengiva,per tranquillizzarmi o meno..provo ad andare dalla mia dottoressa cercando di vincere la mia vergogna. Grazie

[#7]  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
LIVORNO FERRARIS (VC)
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
La sedazione cosciente è una scappatoia che può funzionare.

Personalmente sono contrario, e preferisco trattare il paziente fobico con la pazienza.
Quando il paziente si accorge che VA TUTTO BENE e non ci sono problemi, comincia a sostituire esperienze positive a quelle negative o ai fantasmi che lo perseguitano.
Non diventerà mai un paziente che va dal dentista spensierato e rilassato, ma saprà gestire e convivere con la sua ansia, e non gli impedirà di provvedere alla sua salute.
Per sempre.
Un pò di paura resterà, magari del preventivo (*____*), ma nello studio, nel presentarlo, mettiamo sempre il paziente seduto e dei cuscini vicino, per attutire la caduta dovuta allo svenimento...
(*___________*)





Ecco, se le ho strappato anche un minimo sorriso, ha visto come si può affrontare la fobia da un dentista.
Per qualcuno funziona.
E se funziona, potrà affezionarsi al suo $$$-carissimo-$$$ dentista !
(*_____*)

www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#8] dopo  
Utente
La ringrazio dottor Formentelli,sì mi ha strappato un sorriso anche se spero di poter pagare le cure a rate,altrimenti non potrò nemmeno curarmi..ho proprio bisogno di una sedazione perchè soffro di nausee e ho il terrore del dolore,quindi non penso ce la farei senza. Spero di poter togliere i molari e fare qualcosa per alcuni denti dove ho notato che la gengiva si sta ritraendo lasciando scoperti un po' i denti,che a parte questo sono sani,non vorrei che mi cadessero.La cosa che mi preoccupa piu' di tutto è il molare ( o meglio quel che ne rimane) con la gengiva sotto un po' gonfia (da anni sempre gonfia uguale).Spero di poter risolvere. Grazie

[#9]  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
LIVORNO FERRARIS (VC)
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Disponiamo in studio di un martello di legno di balsa (tenerissimo quindi), con cui possiamo praticarle una sedazione che la rende incoscente per un tempo variabile da qualche minuto a qualche ora; dipende dall'energia cinetica applicata (*___*).

Per il dolore...
Non è forse meglio un pò di anestesia ben fatta?

Per il resto, sicuramente potrà risolvere.
Il primo passo però deve necessariamente farlo lei sollevando la cornetta del telefono e facendo il numero del dentista che sceglierà.

Però non mi adduca come scusa che aveva il cordless o lo smartphone, e non ha trovato la cornetta del telefono...
(*_____*)
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#10] dopo  
Utente
Salve,mi sono rivolta ad un dentista che mi ha prescritto una panoramica,l'ho effettuata oggi.Nell'attesa dell'appuntamento in clinica,vorrei avere qualche informazione sull'esito della panoramica,essendo un po' ansiosa." Area di osteolisi periapicale e periradicolare in 36 e tenue demineralizzazione periapicale in 26 riferibili verosimilmente a sovrapposizione di fenomeni flogistici. Presenza di usure cariose coronali a carico di tutti i primi molari.Non lesioni ossee a carattere focale." Io non ho capito molto,la situazione è molto grave? Grazie

[#11]  
Dr. Paolo De Carli

28% attività
0% attualità
16% socialità
MAJANO (UD)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2012
"Area di osteolisi periapicale e periradicolare in 36 e tenue demineralizzazione periapicale in 26 riferibili verosimilmente a sovrapposizione di fenomeni flogistici."

Presenza di due lesioni (26-36) probabilmente riferibili a granulomi per infezione dei canali radicolari.

"Presenza di usure cariose coronali a carico di tutti i primi molari"

Sono le carie di cui lei ci parla nella richiesta di consulto.

"Non lesioni ossee a carattere focale."

Non sono evidenti nella lastra altre lesioni che la debbano preoccupare.
Dr. Paolo De Carli
Specialista in Odontostomatologia
www.studiodecarli.com

[#12]  
Dr. Alessandro Francini

28% attività
0% attualità
12% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2012
Gentile paziente,
La situazione e' piu' o meno quella che si immaginava.
Vi sono grosse carie e su due denti anche delle infiammazioni all'apice delle radici.
E' giunto il momento di agire.
Oltre a cio' che le hanno detto in precedenza i colleghi, aggiungo che può essere utile assumere un' ora prima dell'estrazione un' ansiolitico, che le renda piu' accettabile l'approccio all'intervento.
Sempre che si decida per l'anestesia locale classica, non per la sedazione cosciente.

Cordiali saluti.
Dr. Alessandro Francini
Messina
Risposta a carattere informativo, non diagnostico nè terapeutico

[#13] dopo  
Utente
Vi ringrazio molto per le vostre risposte. Sono andata in una clinica in cui si pratica la sedazione cosciente,quindi dovrei utilizzare questa tecnica. Quindi dovrò estrarre tutti e 4 i molari? Non c'è possibilità di nessuna cura? Io spero nell'estrazione..questo vuol dire che tutti gli altri denti sono sani? Grazie

[#14]  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
LIVORNO FERRARIS (VC)
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Ci sono due granulomi (infezioni: in sostanza ascessi che stanno zitti) e delle carie.

La valuterà il suo nuovo dentista.
Noi on-line, non possiamo veramente valutare se dovranno esserci estrazioni o meno.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)