Utente 342XXX
Salve,
il mio dentista mi ha consigliato di mettere una capsula ad un dente vitale con una grande otturazione. Dopo averlo monconizzato, mi ha applicato una capsula provvisoria. Nei giorni successivi ho avuto del dolore alla masticazione e un po' di dolenzia costante -- come se venisse dalla gengiva sottostante. Dopo una settimana, ho avuto un'altra visita per la prova della capsula definitiva. Ho detto al dentista del mio dolore. Quando mi ha tolto la capsula, mi ha soffiato dell'aria fresca sul moncone. Ho avvertito una forte sensibilitá e il dottore mi ha detto che era un bene perché sintomo del dente vitale. Il dottore mi ha fatto una piccola anestesia per lavorare con le prove della capsula definitiva.
Dopodiché mi ha rimesso la capsula provvisoria e rimandato alla prossima settimana per cementificare la definitiva.
Ora purtroppo ho forte dolore alla masticazione, una sorta di dolore/fastidio continuo --- che a volte mi sembra provenire piú dalla gengiva, infatti ho un grande sollievo se massaggio il colletto gengivale. Non ho problemi di notte. Ho notato del sangue all'uso del filo interdentale. Il problema é il forte dolore alla pressione sul dente, anche se il dentista mi ha controllato i contatti e l'altezza della provvisoria. Cosa potrebbe essere? Ho paura che il dentista mi voglia applicare la definitiva-- ceramica/zirconio -- e che dopo i problemi non passino...

[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
potrebbe essere necessario devitalizzarlo se rimangono questi disturbi
meglio ne parli con il suo dentista; se la polpa dentaria è vicina al perimetro del moncone è normale sia sensibile
cordiali saluti
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it

[#2] dopo  
Dr. Pierluigi De Giovanni

28% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2013
Gentile utente,
il fastidio/dolore che lei riferisce sembrerebbe più che altro dovuto alla compressione della gengiva da parte della corona provvisoria. Molto più importante è valutare se ha sensibilità termica spiccata o dolore anche quando non mastica, specie se questo è pulsante o comunque molto forte. Se così fosse allora potrebbe essere una pulpite dovuta all'insulto meccanico (abrasione) sviluppatosi con la limatura del dente per monconizzarlo. In questi casi quindi vi sarebbe l'indicazione alla devitalizzazione dell'elemento.
Di contro, se il dolore è solo alla masticazione e non vi è significativa sensibilità termica, potrebbe essere appunto solo un dolore dovuto alla compressione della gengiva da parte della corona provvisoria, probabilmente la preparazione è stata realizzata ampiamente sotto il margine gengivale perché solo lì il collega ha trovato del tessuto sano ed adeguato a realizzare il margine di chiusura della corona protesica. Se così fosse, normalmente, con l'inserimento della corona definitiva la situazione migliora nettamente, sia per la migliore biocompatibilità dei materiali utilizzati sia per la maggior precisione dei margini di chiusura e la forma anatomica più congrua. Inoltre questi fastidi sono solo iniziali a ridosso della preparazione del dente in quanto la gengiva viene traumatizzata, poi normalmente diminuiscono man man che la gengiva guarisce e si riadatta nuovamente al colletto.

Cordiali saluti
Dr. Pierluigi De Giovanni
ODONTOIATRA

[#3] dopo  
Utente 342XXX

Grazie ad entrambi per le gentili risposte! In effetti il dolore é andato scemando nei giorni dopo le sedute, anche se non é ancora del tutto normale la sensazione alla masticazione.