Utente 208XXX
Buongiorno,


sono un ragazzo di 32 anni e scrivo per il seguente problema. Circa un anno fa mi è stata applicata una capsula di ceramica al dente n. 15 poichè già devitalizzato e a rischio frattura.

Premetto che inizialmente mi era stata applicata una capsula provvisoria che ho tenuta per circa 2 mesi dopo di che mi è stata applicata la capsula definitiva. Dopo circa un anno noto che praticamente ogni volta che passo delicatamente il filo interdentale tra il dente 15 ed il dente che lo precede c'è un sanguinamento della gengiva che seppur molto esiguo negli altri denti non avviene affatto. Faccio presente che non noto sangue quando mi lavo i denti, solo tra il dente 15 ed il dente 14. Ho fatto presente questo problema al dentista che ha eseguito il lavoro il quale ha tuttavia minimizzato dicendomi che un pochino di deposito di placca, trattandosi di una capsula, "ci può stare".

Preciso anche che la gengiva non fa male, ed il dente stesso non mi fa male, sembrerebbe tutto ok a parte quell'esiguo sanguinamento quando passo il filo interdentale che però non mi fa dormire sonni tranquilli nonostante le rassicurazione del mio specialista. Preciso che il "contatto" tra il dente incapsulato e quello che lo precede sembra ok poichè il filo interdentale ogni qualvolta lo inserisco fa "click" e comunque lo vedo in linea a come era il dente prima che venisse installata la protesi (il punto di contatto interdentale, intendo).

Cosa mi consigliate di fare? Spero di essermi spiegato in maniera chiara...




Grazie mille



G.

[#1] dopo  
Dr. Marcello Fantini

28% attività
4% attualità
12% socialità
LANCIANO (CH)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Ha fatto benissimo a specificare che il punto di contatto le sembra perfetto. Perché spesso problemi nella suddetta zona possono causare gengiviti alla lunga dannose. Penso si possa fidare del suo dentista perché la gengiva intorno alle corone protesiche ha la tendenza ad infiammarsi più facilmente: il margine di chiusura non sarà mai perfetto come quello naturale, l'atteggiamento giusto è quello di avere sempre e comunque una buona igiene domiciliare e professionale. Credo possa stare tranquillo.
Un saluto.
Dr. Marcello Fantini

www.studiofantini.jimdo.com

[#2] dopo  
Utente 208XXX

Buongiorno Dottore, La ringrazio per la celere risposta, ora mi sento decisamente più tranquillo!

Io sono una persona molto attenta e scrupolosa e nei limiti del possibile cerco sempre di avere un'ottima igiene orale proprio per evitare l'insorgere di potenziali problemi. Allora il mio specialista deduco avesse ragione...


Grazie ancora



G.