Utente 404XXX
Buongiorno Dottori,
Ho questa carie al molare
(dovrebbe essere una Carie Interdentale)
visto il dente dall'alto la carie non è al centro del dente, ma parecchio decentrata
N.46 arcata inferiore destra , che a volte solo quando mastico mi fa male, dipende anche dalla durezza del cibo, 1 anno e 4 mesi che ho questo problema.
.. ma se faccio pressione con il dito/lingua o serro i denti non sento nulla.

- Vuol dire che è arrivata alla polpa?
- Un otturazione sarebbe inutile farla?
(se SÌ, perché?)
- È troppo tardi per una semplice otturazione?
- Cosa è meglio fare?
____________________________________
Io vorrei davvero evitare la devitalizzazione, ho avuto una "brutta esperienza" e ho paura di perderlo.

SE POSSIBILE VORREI RIMUOVERE LA CARIE QUINDI RIPULIRLO E OTTURARLO, POI SE IL DOLORE RIMANE NON MI IMPORTA, PIUTTOSTO MASTICO DALLA PARTE OPPOSTO O CON I DENTI DEL GIUDIZIO (come sto facendo adesso), MA IL DENTE VOGLIO CHE RESTI

- Non si può fare così?

Aiuto per favore

[#1] dopo  
Dr. Marcello Fantini

28% attività
4% attualità
12% socialità
LANCIANO (CH)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Salve, è già più di un anno che sa di averla. Il punto è che più aspetta più diventa probabile la terapia canalare o devitalizzazione. Senza vedere una radiografia o senza rimuovere la carie è impossibile sapere se vada devitalizzato o meno. Non è possibile evincerlo dal fastidio o dolore che ha alla masticazione.
La cosa migliore da fare è farla curare da un dentista, per evitare il peggio; se si trascura può diventare necessario estrarlo senza poterlo devitalizzare.
Un saluto.
Dr. Marcello Fantini

www.studiofantini.jimdo.com

[#2] dopo  
Utente 404XXX

Dottore,
- Quindi .. il dentista inizierà rimuovendo la carie, se vede che è arrivata alla polpa dovrà devitalizzarlo?
Si vede se la polpa è in buono stato?

Perchè se gli dico che a volte mi fa male parte gia con la devitalizzazione.
- Se non gli dico nulla? Si capisce se la polpa è messa male?

Perchè sopratutto vorrei capire se arrivata alla polpa, basta rimuovere la carie e basta, poi se dovesse esserci il dolore .. me lo tengo. Ma almeno il dente è pulito.
- NON FUNZIONA COSÌ?

- Che poi terapia canalaria e devitalizzazione è la stessa cosa?

[#3] dopo  
Dr. Marcello Fantini

28% attività
4% attualità
12% socialità
LANCIANO (CH)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Innanzitutto, terapia canalare e devitalizzazione sono sinonimi; poi, se lei accusa già dolore spontaneo, il dente dovrà essere devitalizzato, altrimenti il dentista eliminerà la carie, se troverà la polpa completamente esposta effettuerà terapia canalare, se troverà dentina sana sopra la camera pulpare potrà medicare il dente per vedere come procederanno i sintomi oppure potrà chiudere subito il dente senza devitalizzazione. Una cosa è certa: se dovesse continuare ad avere dolore il dente dovrà essere per forza devitalizzato.
Dr. Marcello Fantini

www.studiofantini.jimdo.com

[#4] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Devitalizzare significa togliere la vita e questo trattamento lo si utilizza sui denti vitali, il trattamento canalare o terapia canalare può essere eseguita su denti vitali che non vitali, per questo che in linea di massima vengono considerati sinonimi.
Mentire durante un anamnesi è la peggior cosa che può fare un paziente, perchè potrebbe peggiorare il suo stato di salute.
Un esempio potrebbe essere proprio il suo caso, lei mente, depista l'odontoiatra e si esegue solo un otturazione; il dente da dolore ma lei non lo riferisce, nel tempo si forma una necrosi pulpare, il dolore cessa e i batteri invadono i tessuti circostanti fino ad arrivare al torrente ematico, tutto questo potrebbe poi generare la malattia focale che potrebbe interessare organi ben più nobili. Capisce che mentire le potrebbe fare solo danno!
La brutta esperienza la si racconta e la si evita, se occorre la devitalizzazione del dente, semplice.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#5] dopo  
Utente 404XXX

Buongiorno Dottori,
Alla fine piu o meno due settimane fa quel molare non è stato devitalizzato, rimossa la carie ed otturato.
Il dente a volte lo sentivo strano ma il dolore alla masticazione non c'era più.

Dopo manco una settimana, mi son trovato in bocca un pezzettino di dente, (non entro nei dettagli e di come la penso perchè senò faccio un romanzo)
Secondo loro quel pezzettino era saltato nel premolare nella parete tra appunto il molare e premolare.
Vabbè mi ha aperto una parte di premolare per poi .. boh ricostruirlo ..

Gia da un po di giorno sento fastidio nella masticazione,
Adesso devo capire mangiando, se sento anche dolore.

SICCOME il lavoro è stato fatto su due denti, al centro tra i due, mi viene difficile capire da dove viene il fastidio
Inizialmente credevo fosse sul premolare, adesso invece lo sento sul molare.
__________________________________
Adesso come facciamo a capire qual'è il dente?
Spero la carie me l'abbia tolta per bene
Possibile cause e conseguenze?

Io comunque la parte su cui hanno fatto i lavori la sento piu alta
La causa del fastidio potrebbe essere IL PRECONTATTO?
Perchè?
Se mastico sul lavoro fatto alla fine anche se piu alta che precontatto c'è.?!


Saluti.

[#6] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Tutte queste cose devono essere chieste al suo odontoiatra, noi a distanza senza la conoscenza del caso potremmo darle delle risposte che le farebbero ancor più confusione .
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#7] dopo  
Utente 404XXX

Dott. RUFFONI un'ultima cosa, in breve ..

Ieri ho notato invece, che facendo una determinata forza con un attrezzo sul PREMOLARE sentivo questo fastidio, quando bevo non sento niente di strano.
Quando mangio cose morbide non sento niente.
Sento strano anche proprio sotto la mandibola, la parte di osso "curvo'' e niente sulla gengiva.
Quindi a questo punto se non è il molare su qui avevo la carie è il premolare?!?!
Possibile? ERA UN DENTE SANO prima che per colpa del dentista mi venisse scheggiato un pezzettino sulla parete tra molare e premolare
Non dico la metà ma ci siamo quasi, me l'ha aperto e otturato/ricostruito

Possibile cause? Rischi e rimedi? Cosa succederà?
(Otturato male/che sia aperto/altro?)
(Incapsularlo può essere utile?)
Ho paura di dover perdere un dente che era sano o devitalizzarlo che vorrà dire perderlo

Questo dentista non ha capito il problema e mi ha rimandato a metà settembre, apparte questo non ho piu fiducia in lui e non ci voglio tornare piu

Saluti

[#8] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Se il dente curato aveva una carie non era sano . La perdita di fiducia nell'operatore costringe il paziente a cambiare odontoiatra, non si faccia illudere dalle pubblicità e scelga il nuovo odontoiatra in base alla vox populi.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#9] dopo  
Utente 404XXX

Dottore FORSE MI SONO SPIEGATO MALE,
Il dente problematico con la carie era il molare, mi è stata tolta e mi è stato detto che non c'è il bisogno di devitalizzarlo, non sentivo nessun dolore generale.

Nel fare questo lavoro, avevo sentito urtare con il trapanino il premolare, manco una settimana mi si è scheggiata la parete (al centro tra molare e premolare) ed ha deciso poi di otturarlo/ricostruirlo, per ricostruirlo mi ha tolto un bel pezzo di dente.
Il premolare era sano prima che me lo toccassero, zero carie, zero di tutto!
Adesso da tre settimane sento fastidio, ho individuato il fastidio e ho capito che il dente è lui.
Non sento nulla nel bere acqua fredda/calda
Non sento nulla se mangio cose dolci o cose morbide
Forse lo definirei piu un bel fastidio che dolore.
Sento a volte anche un leggero fastidio alla base della mascella sull'osso CHE PERÒ IN POSIZIONE NON COMBACIA IL FASTIDIO DEL DENTE E LA PARTE SULL'OSSO

Quindi mi son chiesto quale fosse il problema, visto che il premolare era sano, mo non so cosa hanno combinato
Quali sono le ipotesi?
Ricostruzione fatta da schifo? Che tocca da qualche parte? Che sia aperto? Infiammazzione? Ecc ..
Quali rischi e conseguenze?

Mi son presentato e mi hanno rimandato a metà settembre, come se mi vogliano evitare, come se siano insicuri.
Rischio solo di peggiorare la situazione così

Saluti

[#10] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Un urto involontario non distrugge un dente, una carie interdentale spesso non visibile può distruggere gravemente un dente. In qualunque caso oggi la situazione è da rivedere.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#11] dopo  
Utente 404XXX

Dottore, ultima cosa ..
Quindi mi sta dicendo che non è possibile fare qualche ipotesi?
Necrosi, pulpite o problemi di ricostruzione
Che con i problemi descritti si potrebbe collegare a tutte le tre cose scritte sopra?!

UNA CURIOSITÀ, UNA RICOSTRUZIONE FATTA MALE PUÒ CAUSARE I PROBLEMI SCRITTI SOPRA?
Con l'attrezzo di voi dentisti, quel bastoncino ad uncino, vado con la parte appuntita sembra tipo entrare nel dente, tipo uno scavo

Saluti

[#12] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Non vedo motivo perché un odontoiatria debba eseguire un ricostruzione fatta male, che vantaggi può trarne? Purtroppo le ipotesi via internet potrebbero essere errate e le farebbero ancor più confusione.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/