Utente 429XXX
Buonasera dottori vi scrivo per un fastidio che mi è capitato dopo un otturazione .
Al termine della seduta, avverto un fastidio molto scocciante se passo il dito su una delle creste/cuspidi del dente.
Se ci mastico non avverto problemi e non avverto particolari sensibilita al caldo freddo. Ma è una sensazione strana. Tipico fastidio di quando il dentista soffia su un area scoperta. E avviene solo se ci vado su con il dito, in realtà con l'unghia. E come se prendessi una parte scoperta.
Il dentista mi dice che forse dipende dal post otturazione e che mi conviene aspettare 24/48h poi mi rivede nel caso.
Ma che cosa può essere, il dente aveva una carie piccolissima ora dopo l'otturazione mi da più fastidio di prima. come mai?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissima utente, i denti non devono essere maltrattati con le unghie, l'igiene domiciliare di eseguono con ausili adatti all'igiene orale. Si attenga alle istruzioni del suo odontoiatra.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente 429XXX

si certo, ha ragione. ma era una sensibilità che avverto, volevo capire il motivo, se tipo sono i materiali dell'otturazione se devo aspettare . grazie

[#3] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
I materiali, non c'entrano, il taglio che crea con l'unghia vicino alla gengiva è la causa del dolore, attenda senza toccare e al prossimo controllo specifichi tutto al suo odontoiatra.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#4] dopo  
Utente 429XXX

D'accordo attenderò ma stasera mi dava fastidio con particolari cibi anche alla masticazione. Si che sono passate poche ore. Però... Con nessuna otturazione mi è capitato...

[#5] dopo  
Utente 429XXX

Mi ha richiamato il dottore poco fa. Mi ha detto che dopo un otturazione, seppur piccolina, ci può essere una sensibilità dovuta al materiale bianco del composito.
Dura max 2 giorni. Mai sentita una cosa del genere però mi fido e attendo.
Cmq ha detto che se al terzo giorno mi fa ancora male mi rifà da capo l'otturazione, però afferma che questi dolori sono normali post otturazione e molti non ci danno peso. A me sembra strano perché fastidio e dolore me lo da. Comunque aspetterò.

[#6] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Toccare il colletto del dente con l'unghia si accede a una zona priva di smalto che l'unghia può lesionare, rendendo il dente sensibile.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#7] dopo  
Dr. Gianluca Bianco

24% attività
4% attualità
8% socialità
MARANO DI NAPOLI (NA)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
Gentile paziente, se leggo bene lei non fa alcun riferimento a ricostruzione del colletto, piuttosto leggo creste\cuspidi. Talvolta accade di avere il sintomo che descrive dopo ricostruzioni in resina composita. Il suo odontoiatra certamente saprà come risolvere. Cordiali saluti
Dr.Gianluca Bianco
Odontoiatra

[#8] dopo  
Utente 429XXX

si non è stata una carie del colletto. è una otturazione occlouso mediale del dente nr 16. e mi da fastidio proprio in un punto preciso. ho provato a riprodurre il problema con il dito appunto. L'odontoiatra mi ha detto di aspettare 24/48h perchè secondo lui è una sensibilità infiammatoria dovuta ai compositi e che in 48h rientra. se non rientrasse si rifa l'otturazione.
Preciso che è stata utilizzata diga in gomma e il campo era costantemente aspirato

[#9] dopo  
Dr. Pierluigi De Giovanni

28% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2013
Gentile utente,
anche se non le era mai capitato e se non ne ha mai sentito parlare, le assicuro che una certa ipersensibilità dentale a seguito di un' otturazione è una cosa che può accadere ed anche con una certa frequenza. I motivi, dando ovviamente per scontato che il restauro sia stato eseguito correttamente, possono essere molteplici:
- Sofferenza della polpa preesistente relativa all'infezione batterica della carie
- Sofferenza della polpa secondaria al trauma fisico generato dall'uso degli strumenti rotanti durante la toilette cavitaria
- Traumatismo della gengiva circostante in seguito all'utilizzo di cunei, ganci per la diga, matrici e quant'altro necessario per la realizzazione del restauro
- Sofferenza della polpa secondario all'insulto chimico generato dai materiali utilizzati per la realizzazione del restauro
- Sofferenza della polpa dovuta ad un eccessivo essiccamento della superificie dentinale durante le manovre di realizzazione del restauro

Insomma, come vede i motivi possono essere vari e probabilmente ne ho citato solo alcuni tralasciandone altri. Normalmente però questa ipersensibilità è semplicemente temporanea e bisogna solo avere pazienza ed attendere qualche giorno affinché regredisca spontaneamente.
Quindi, come le ha detto il collega, attenda qualche giorno e se non vi sono miglioramenti si provvederà ad una rivalutazione.

Cordiali saluti
Dr. Pierluigi De Giovanni
ODONTOIATRA

[#10] dopo  
Utente 429XXX

Grazie mille per le precise risposte.

[#11] dopo  
Utente 429XXX

Buonasera dottori vi aggiorno, il dottore mi ha detto che deve rittourare il dente perchè probabilmente il materiale da otturazione non ha aderito perfettamente e continua a farmi male. perchè dopo 1 settimana avrebbe dovuto finire il fastidio.

Volevo però chiedervi è normale che con la diga che mi ha messo si è fatto proprio un taglio sulla gengiva. forse saranno stati quegli uncini, sta di fatto che sul dente dove è stata messa la diga la gengiva ha un bel solchetto. Grazie

[#12] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Purtroppo può accadere che l'applicazione della diga interessi qualche tessuto circostante, lasci guarire, ci tenga informati e speriamo in bene.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/