Utente 168XXX
Ho avuto diversi anni fa estrazione dente del giudizio inferiore sx parzialmente incluso, estrazione abbastanza laboriosa. Successivamente è stato incapsulato il dente vicino che si era cariato. Non ho avuto problemi immediati. Però la zona ogni tanto pareva infiammarsi leggermente. Ho cominciato a soffrire di bocca secca e urente, ho avuto quattro tonsilliti ravvicinate. La zona alla vista e al tatto non risulta arrossata o dolente, ho quindi lasciato correre. Da qualche mese però sempre dalla parte sinistra ho un gonfiore fastidioso sotto la mandibola, non lo percepisco al tatto ma lo sento da una specie di pressione in gola, cone se ci fosse una ghiandola gonfia che preme. Niente dolore ma sensazione di gola molto secca da quel lato e a volte un leggerissimo fastidio all' orecchio. Di solito la sensazione di gonfiore andava via in un giorno o due. L' ultima volta è stata a inizio anno durante una forma influenzale, ho preso augmentin per bronchite e ho aspettato, pensando fosse un linfonodo. In effetti pareva tutto rientrato. Da qualche giorno ho di nuovo questo disturbo e ho sollievo masticando gomme o caramelle o ghiaccioli. Non ho febbre ma mi sento stanca, da qualche tempo ho anche una forma di orticaria abbastanza misteriosa che sto approfondendo con prove allergiche che farò a breve. Oggi oltre al gonfiore sento un lieve fastidio all' arcata dentaria sx inferiore e nei pressi della zona di intervento dove ho la capsula mi pare di sentire una zona dell'osso rotondeggiante e dura (non dolente) che non ho sull' altro lato. Mi viene il dubbio che possa esserci qualche problema con la capsula o con l'osso e sono preoccupata. Anche perché questa sensazione di pressione sotto la gola mi crea fastidio, sto benino sono di notte e appena mi alzo poi la sensazione ritorna. Sono sintomi compatibili con un problema dentario? Temo una infezione, può essere anche in assenza di dolore forte o febbre? Devo fare controllo dentistico secondo voi o mi devo rivolgere a un otorino? Ho fatto Eco per via dell'orticaria ad addome e collo ma non sono emersi linfonodi pericolosi, solo uno o due in fase reattiva. Tiroide controllata qualche tempo fa e pareva a posto sia per valori che per aspetto e nom e stata più controllata. Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissima utente, di norma si consiglia la visita odontoiatrica semestrale, per prevenire le patologie orali, in questa occasione potrebbe chiarire tutti i suoi dubbi. Poi sarà eventualmente l'odontoiatria che la invierà all'otorino.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente 168XXX

Grazie per la risposta, provvedo senza dubbio a fare il controllo. Un'altra domanda se possibile. Prendo betabloccante nebivololo, so che va segnalato in caso di anestesia, è compatibile con anestesia di tipo dentistico?

[#3] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Stia tranquilla, tutti gli Odontoiatri eseguono una breve anamnesi prima della somministrazione di anestetico.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#4] dopo  
Utente 168XXX

Grazie infinite.