Utente 512XXX
Chiedo un consulto a tutti i dentisti, per favore rispondetemi.
Mia madre è una donna di 56 anni, ha avuto una forte paradontite poiché ha perso quasi tutti i denti. Oltre a ciò ha avuto una grave recessione gengivale asimmetrica. Il suo dentista ha provato a metterle gli impianti, ma ha avuto un rigetto, è stata solo una falsa speranza e uno spreco di soldi per mia madre.
Porta le protesi mobili sotto e sopra, ma a livello inferiore la recessione è talmente elevata, che le da fastidio anche mangiare. C’è qualcosa che può fare? La recessione gengivale si può arrestare?
Vi ringrazio in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
".....Il suo dentista ha provato a metterle gli impianti, ma ha avuto un rigetto...."




".....C’è qualcosa che può fare? La recessione gengivale si può arrestare?..."



Difficile darle una risposta esaustiva senza poterla visitare ed avere report clinici.Probabilmente sua madre si trova in una situazione avanzata di parodontite
per cui è impossibile il recupero degli elementi dentali residui.Più che di "recessione" dal suo racconto dovremmo parlare di perdita di supporto parodontale.
(Verosimilmente gli elementi hanno le radici "scoperte" e sono mobili)


https://www.medicitalia.it/blog/odontoiatria-e-odontostomatologia/5333-la-parodontite.html



Non sappiamo dove il suo dentista ha messo gli impianti e soprattutto se in prossimità di elementi parodontosici.
In presenza di elementi "malati" è possibile una perimplantite precoce oppure una mancata osteointegrazione(il concetto di "rigetto" non esiste).Le linee guida indicano come procedura corretta prima della riabilitazione implantare la bonifica totale in presenza di malattia parodontale grave.
Detto questo deve rivolgersi ad un esperto Parodontologo-Implantologo per la corretta valutazione clinica attuale e la riabilitazione implanto-protesica più opportuna.

Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia