Denti mobili

Buonasera, da qualche mese ho la sensazione dei denti mobili. Ho notato di averla solo durante la masticazione. Preciso che non ho sanguinamenti e non ho sensibilità al freddo o caldo.
Ho fatto negli anni passati un trattamento per pulire le tasche gengivali e faccio la pulizia dei denti ogni sei mesi.
Può essere ugualmente piorrea?
Devo preoccuparmi? Nel caso in cui debba vedere uno specialista quale sarebbe?
Chiedo scusa in anticipo per le tante domande.
Un caro saluto
Vittoria
[#1]
Dr. Luigi De Socio Dentista, Gnatologo, Ortodontista, Odontostomatologo 7.2k 395 7
Il dubbio di una malattia parodontale è più che lecito,specie per la mobilità avvertita e per il rilievo anamnestico.
Lo specialista di riferimento è il Parodontologo.
Le allego un link informativo,lo legga,se ha domande chieda pure


https://www.medicitalia.it/blog/odontoiatria-e-odontostomatologia/5333-la-parodontite.html



Cordiali Saluti

Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille per la risposta tempestiva.
Un ultimo dubbio, non avendo tutti i sintomi di una parodontite (sanguinamento, sensibilità, gengive infiammate) è possibile che sia dovuto ad un sovraffollamento. Il mio dentista mi ha sempre fatto presente che non ho spazio in bocca e ho un serio problema gnatologico nella masticazione. Essendo all’estero per qualche mese non avrò possibilità di andare dal mio dentista perciò vorrei capire qualcosina di più. Io ho la sensazione che muovano esclusivamente e solo durante la masticazione, da qui nasce il mio dubbio. Durante il resto della giornata non sento questo problema.
Grazie in anticipo
[#3]
Dr. Luigi De Socio Dentista, Gnatologo, Ortodontista, Odontostomatologo 7.2k 395 7
Gentile Signora,la diagnosi di parodontite è complessa,ed essenzialmente clinica,attraverso la valutazione dell'indice di placca,del sanguinamento gengivale al sondaggio,dal sondaggio parodontale stesso tramite apposite sonde millimetrate.Inoltre va valutato il grado di recessione gengivale,il grado di mobilità,ed effettuata una rx full endorale,per evidenziare perdite ossee verticali e orizzontali.Detto questo l'affollamento dentario può essere un fattore concomitante e aggravante,ma non la causa della malattia parodontale che è dovuta alla placca batterica.
Faccia un controllo presso lo Specialista indicato per fugare ogni dubbio.

Buona Giornata
[#4]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno Dott. De Socio,
La ringrazio moltissimo per la risposta esaustiva.

Le auguro una buona giornata e un caro saluto.
Vittoria

Igiene dentale, carie, afte e patologie della bocca: tutto quello che devi sapere sulla salute orale e sulla prevenzione dei disturbi di denti e mucosa boccale.

Leggi tutto