Utente 231XXX
Buonasera dottori,
sono una ragazza di 39 anni che il giorno 16 dicembre 2011 sono stata operata per un tumore all'utero con una isterectomia radicale,premetto che prima dell'operazione ho effetuato i seguenti esami
tac addome pelvica e torace con mdc - negativa
colonscopia- negativa
esami del sangue con marcatore oncologico nella norma
esame vescica- negativo
mi e stato detto che il tumore era rimasto circoscritto (per fortuna) e di stare tranquilla.
All'esame istologico il mio oncologo mi ha spiegato la situazione,quindi ho fatto un ciclo di radioterapia di 28 sedute finite il 15 Marzo ed a fine aprile dovro fare una tac ed esami del sangue di controllo
esame istologico e stato scritto questo:
t1b1n0mx stadio 1b1 secondo figo
g3
Sinceramente mi trovo in uno stato confusionale per la mia salute non so se la situazione sia grave o meno vorrei sapere un vostro parere ed il significato della mia nomenclatura tnm ed del significato g3 in modo semplice.
Inoltre se possibile vorrei sapere perche in alcuni casi si usa la chemio ed in altri la radioterapia
Vi ringrazio anticipatamente

[#1] dopo  
Dr.ssa Luisa Uras

28% attività
0% attualità
12% socialità
OLBIA (SS)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2007
gentile signora il tumore e' circoscritto no c' e una invasione degli organi adiacenti ne dei linfonodi
la radioterapia consigliatale e' sufficiente a neutralizzare possibili cellule tumorali rimaste dopo intervento
pertanto potrebbe dirsi guarita cioe libera da malattia
a presto
Luisa Uras

[#2] dopo  
Utente 231XXX

Buongiorno dottoressa,
ad un anno di distanza dal tumore sto bene, ho fatto tre visite di follow up (tac total body con e senza mezzo di contrasto,analisi del sangue con marcatori tumorali pap test visita ginecologica) ogni 4 mesi per il momento tutti negativi....e speriamo per il prossimo a gennaio.
Vorrei sapere da voi se come detto in una vecchia risposta da voi avuta posso sperare in una guarigione anche se ho avuto un tumore di g3.
Grazie