Utente 334XXX
Buonasera
Volevo porre alla vostra attenzione una questione che mi lascia perplesso.
Ad inizio maggio, mi sono sentito un linfonodo gonfio a livello cervico- nucale, proprio dietro all' orecchio destro.Il linfonodo non era dolente e di consistenza spugnosa.
Allarmato sono andato dal mio medico, che mi ha tranquillizzato visitandomi, poi mi ha prescritto un emocromo ed ecografia.
L' emocromo è recentissimo (3 settimane fà) ed è perfetto salvo una lieve carenza di piastrine.
Il referto ecografico dice:PRESENZA DI ALCUNE LINFOADENITI REATTIVE IN SEDE CERVICO-NUCALE E A LIVELLO DELLE LOGGE CERVICALI ANTERO LATERALI SENZA EVIDENZA DI REPERTI SOSPETTI DI RILIEVO ECOGRAFICO.
Di fatti il linfonodo scomparve a metà maggio.
Tre giorni fa però è ricomparso, uguale identico a prima.
Mi allarma il fatto che sia ricomparso a così breve distanza e che non sia dolente.
Il mio medico consiglia di non effettuare altri esami e che si ritirerà come la scorsa volta, ma sinceramente non sono tranquillo.
Chiedo consigli o indicazioni a voi su come potrei muovermi, oppure se è il caso di non pensarci su, visti gli esami specifici eseguiti e di esito rassicurante.
Ringrazio anticipatamente.
Saluti

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
In considerazione degli esami eseguiti (+ visita) direi di non pensarci più e soprattutto stacchi dal suo PC per la ricerca di informazioni su un tema, quello dei linfonodi, tra i più insidiosi e ansiogeni

Legga perché

https://www.medicitalia.it/consulti/archivio/273602-per_il_dott_catania.html


Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 334XXX

Buongiorno Dott. Catania.
La ringrazio per la risposta tranquillizzante.
Leggendo il link mi rendo conto che internet è un' arma a doppio taglio e sicuramente mi ha condizionato negativamente.
Seguirò i suoi consigli.
Grazie ancora.
Saluti

[#3] dopo  
Utente 334XXX

Buonasera.
Scusate se intervengo ancora in merito alla questione linfonodi.
Mi sono dimenticato di comunicarvi qualche sintomo importante ma che non so se sia in comune col mio linfonodo.
In poche parole...qualche giorno prima della comparsa del linfonodo, ho iniziato ad avvertire capogiri e stanchezza, sintomi che ho tutt' ora.
Potrebbero essere elementi in comune oppure frutto del caso.
Ringrazio anticipatamente.
Saluti