Utente 112XXX
nel luglio 07 sono stata sottoposta a pneumectomia sx per calcinoma. A tuttoggi non ho avuto ripresa di malattia ma ho sempre alcuni linfonodo ingrossati. Tre esi fa me ne hanno asportato uno e analizzato risultando negativo. Oggi l'ecografia evidenzia ancora linfonodi mass. cm 0,97 mobili lievemente disomogenei meritevoli di controllo tra 2 mesi. La mia oncologa mi consiglia di riasportare anche questo visto che la volta precedente sia l'agospirato, sie la pet avevano dato dato esito dubbio. Il chirurgo mi consiglia di controllarli ra 2 mesi ritenendo chesiano anche questi di origine reattiva. Gradirei avere il vostro parere ringraziandovi

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Putroppo l'esame clinico (=visita) di un linfonodo dubbio è cruciale per una ipotesi diagnostica e attraverso lo strumento telematico è impossibile apportare ulteriori contributi se neanche la Pet ha fatto chiarezza.

Se quelli asportati sono risultati negativi all'esame istologico è effettivamente probabile che siano anche questi reattivi, ma ripeto la conferma attraverso Internet sarebbe avventata

https://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=40590

http://www.senosalvo.com/approfondimenti/lifonodisentinella.htm

Cordiali saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com