Chiarimenti risonanza magnetica

Buongiorno, a seguito di un cedimento, del ginocchio, dal pronto soccorso mi è stata richiesta una risonanza magnetica.
Premetto che mi farò vedere da un ortopedico della zona il prima possibile, però vorrei sapere da voi se è possibile, il significato di quanto scritto sul referto della risonanza magnetica.

Non si apprezzano lesioni affioranti in superficie carico delle fibrocartilagini meniscali.

Esiti distrattivi-lesione parziale a carico del legamento crociato anteriore con versamento perilegamentoso a conservata continuità; regolare il legamento crociato posteriore ed i legamenti collaterali.

Non segni di edema osseo nè condropatia femoro-tibiale e femoro-rotulea.

Non significativo versamento articolare.

Entesopatia inserzionale prossimale del tendine rotuleo.
Regolare il tendine del quadricipite.

Non borsite pre-infrarotulea.

Non tumefazioni del cavo popliteo.

Certa di una vostra risposta vi auguro buona giornata
[#1]
Dr. Efisio Musu Ortopedico 1.1k 76
Il referto della RM riferisce che i menischi sono integri come il crociato posteriore e i legamenti collaterali,e che si è prodotta una lieve lesione parziale di tipo distorsivo del legamento crociato anteriore che non si è interrotto
Riferisce inoltre di entesopatia inserzionale del tendine rotuleo
Un'entesopatia è uno stato di sofferenza a carico di un'entesi, il tratto di inserzione di un tendine o di un legamento in un osso (perciò nota anche come entesopatia inserzionale)
La sua prossima visita ortopedica a prescindere dal referto della risonanza potrà dare una valutazione certa delle condizioni del suo ginocchio.
Cordiali saluti.