Utente
Gent.Dott sono una signora di 49 anni e il 18 di agosto ho subito la frattura obliqua della diafisi del 2° metatarso piede dx,una frattura scomposta che in un primo momento volevano operare.Mi è stato messo uno stivaletto gessato e dopo 2 controlli rx l'intervento non è stato eseguito..Ho tenuto il gesso x 35 gg e una settimana fà è stato rimosso.Il piede è molto gonfio e dolente la caviglia e il polpaccio idem.Cammino ancora con l'aiuto della stampella dx per diminuire il carico sul piede e indosso il gambaletto elasticizzato. L'ultimo controllo radiografico dice :POSTUMI DI FRATTURA DELLA DIAFISI DI M2.PARZIALE ALLINEAMENTO DEI FRAMMENTI DI FRATTURA.IL FOCOLAIO DI FRATTURA APPARE IN VIA DI CONSOLIDAMENTO. Le chiedo: sarà lungo il recupero totale? Il dolore e il gonfiore fino a quando può ritenersi normale? Faccio bene o male a usare una stampella e nel caso di risposta affermativa fino a quando?Temo di non riuscire più a camminare come prima,sono troppo apprensiva? La ringrazio anticipatamente e attendo una sua risposta. Distinti saluti.

[#1]  
Dr. Giuseppe Internullo

40% attività
20% attualità
16% socialità
CALTAGIRONE (CT)
CATANIA (CT)
GELA (CL)
AGRIGENTO (AG)
RAGUSA (RG)
BARRAFRANCA (EN)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2009
Avrà bisogno di un lungo periodo di cure fisioterapiche e continui a prendere ancora per un pò di tempo farmaco per ridurre rischio flebiti.
Dr. Giuseppe  INTERNULLO
www.chirurgiadellamanocatania.com

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio della sua attenzione.Distinti saluti.

[#3] dopo  
Utente
Gentile dott. mi permetto di disturbarla ancora,ma volevo chiederle se dopo 45 gg dall'avvenuta frattura sopra elencata,è normale avere ancora tanto male al piede localizzato sul dorso con fitte lancinanti che si irradiano su dalla caviglia..Mi sembra di avere lo stesso dolore del giorno della frattura,faccio molta fatica a camminare..Devo preoccuparmi o rientra nella norma? Attendo una sua risposta e le porgo distinti saluti!

[#4]  
Dr. Giuseppe Internullo

40% attività
20% attualità
16% socialità
CALTAGIRONE (CT)
CATANIA (CT)
GELA (CL)
AGRIGENTO (AG)
RAGUSA (RG)
BARRAFRANCA (EN)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2009
Si guardi questo è normale ed è conseguenza anche della stagione a cui andiamo incontro. La frattura rende metereopatici.
Dr. Giuseppe  INTERNULLO
www.chirurgiadellamanocatania.com