Utente
Salve dottori
Premesso che a luglio mi è stata diagnosticata una fibromialgia data da una rettificazione della cervicale. Qualche giorno fa ho avuto delle fitte all'altezza di T5, erano fitte dolorose e molto localizzate. Dopodiché il dolore si è irradiato anche lombarmente e in diversi punti del dorso, ma quel punto intrascapolare è ancora il più dolente. A questo si associano anche nausea e vertigini. Il dolore alla schiena non accinge ad affievolirsi, per quanto non sia di certo un dolore invalidante. Io sono spaventatissima, ho paura di un tumore alla colonna o al midollo spinale, o anche un tumore polmonare che faccia pressione sulla colonna vertebrale (non sono fumatrice). Cosa potrebbe essere? Vi ringrazio anticipatamente per la risposta

[#1]  
Prof. Andrea Angelini

24% attività
16% attualità
8% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2015
Buongiorno,
difficile dire di cosa possa trattarsi considerando le tante patologie che correlano con questi sintomi.
Un dolore spontaneo (in assenza di un trauma o di altre cause scatenanti) deve essere indagato, soprattutto se persiste per oltre 10 giorni. Esegua una valutazione dal proprio Curante ed eventualmente un Rx ed RMN del rachide toracico e cervicale se il disturbo orienta per una patologia ortopedica.
Cordiali saluti

Prof. Andrea Angelini
Prof. Andrea Angelini