Utente 546XXX
Salve, il 5 maggio dopo una compressione del medio e del anulare in un cancello ho riportato uno scoppio dei polpastrelli,una frattura del dito medio ed un avulsione dell’unghia di questo dito ( io ricordo che era alzata in diagonale attaccata solo dalla cuticola che era distaccata dalla posizione originale ). Per quanto riguarda i polpastrelli mi è stato detto che in un anno e più si rimodelleranno ( al momento il polpastrello del medio è piatto dalla metà in su, mentre l’anulare sembra sgonfio solo sulla punta). L’unghia mi fu rimessa in sede e cucita con un punto per tenerla lì. Dopo ciò mi fu detto che avrei perso quest’unghia e mi sarebbe ricresciuta un’altra , mentre nell’ultima visita ortopedica dopo aver visto che tutto andava bene e l’unghia era ancora in sede, mi è stato detto che dipende dalla matrice se è stata danneggiata. Quante probabilità ci sono che ricresca ? I punti sino stati tolti settimana scorsa ad entrambe le dita ed anche all’unghia. Grazie

[#1]  
Dr. Giorgio Leccese

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
MATERA (MT)
TRANI (BT)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

effettivamente questo tipo di lesioni produce molto tessuto cicatriziale, che richiede molto tempo per un completo assestamento e rimodellamento.

Qualsiasi eventuale decisione sul da farsi non va presa prima che siano passati almeno 6-8 mesi dal trauma.

Buona giornata.
Dr. Giorgio LECCESE

NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale