Utente
Sono stata operata di stapedectomia all'orecchio sx nel 1998 e all'orecchio dx nel 2000.All'orecchio dx nel 2003 ho incominciato ad avere di nuovo problemi di ipoacusia poi non ho fatto più controlli perchè comunque riuscivo a sentire con l'altro orecchio.Adesso da un mese ho problemi anche con l'recchio sx.Da un consulto con l'otorino mi ha dato una tac che ho fatto e questi sono i risultati:TC ORECCHIO MEDIO E MASTOIDI. Normale conformazione dei C.U.E.Bilateralmente si rivela gli esiti di intervento di stapedectomia con presenza di protesi stapedioali con densità di tipo metallico che apparentemente sembrano essere correttamente posizionate.Regolare ipodensità di tipo aereo delle casse timpaniche e degli antri mastoidei.Assenza di alterazioni strutturali del muro della loggetta,della catena ossiculare.Normale lo spessore del tangen.Normale conformazione dei canali acustici interni.Vorrei che mi aiutaste a capire rimarro sorda x la vita? soffro di acufeni gravi e mi è difficile riposare bene.Sto in un inzio di stato depressivo,non riesco più ad uscire di casa ed avere una vita sociale normale..Ho paura di restare x sempre sorda.Vi prego rispondetemi grazie!!!!

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Dal referto della tac, entrame le protesi posizionate sono ancora perfettamente in sede. E' presente un processo infiammatorio catarrale dell'orecchio medio che puo' essere curato con una terapia farmacologica. Comunque, faccia leggere le immagini della tac al Chirurgo che è intervenuto. Consideri, pero', che l'intervento di stapedotomia non cura la malattia progressiva dell'otosclerosi, ma permette soltanto il recupero parziale dell'udito. Comprendo benissimo il suo disagio. Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
L'otorino che mi ha prescritto la tac è il secondo che consulto,e mi aveva detto di non avere catarro alle orecchie perchè dall'esame impedensiometrico non era risultato.Il primo otorino mi aveva riscontrato catarro e mi aveva prescritto aereosol con una fiala di FluniTop adulti e 5 gg.di soluzione fisiologica mattina e sera e poi una compressa al gg. di Fortilae.Solo che ho fatto x 3 o 4 gg. perchè non avevo risconrato miglioramenti..Lei cosa mi consiglia?La cura prescritta è sufficiente x il mio caso? La ringrazio dott. Brunori di aver risposto é stato molto gentile.

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Mia cara Signora, comprenda che, a distanza, senza un esme clinico e la lettura degli esami cui si è sottoposta, non sarebbe corretto da parte mia formulare delle diagnosi, nè tantomeno modificare una terapia prescritta. Comunque, dal referto della tac, si evince una "ipodensità di tipo aereo delle casse timpaniche.." Personalmente, la terapia prescritta non mi sembra sufficiente ma, ripeto, non posso sbilanciarmi piu' di tanto per i motivi sopracitati. Le consiglio di rivalutare il tutto con il Chirurgo che è intervenuto. Buona serata
Dr. Raffaello Brunori

[#4] dopo  
Utente
Grazie moltissimo per la risposta veloce ed esaudiente.Buona serata anche a lei.

[#5] dopo  
Utente
Carissimo dott.Brunori sono di nuovo da lei per chiedere un'ulteriore consulto per chiarire qualche dubbio. Sono stata dall'otorino x far visionare la tac e mi ha detto che le protesi sono in sede, ma che lui vorrebbe operarmi l'orecchio dx dove sento di meno ,perchè se ho avuto un dislocamento di qualche altro ossicino oppure una lesione,dalla tac non si vede.Però in tutta sincerità io non voglio operarmi di nuovo anche perchè ho letto da internet che alcune persone hanno avuto dei problemi con l'intervento e hanno perso l'udito del 100%. Capisco benissimo la mia situazione e mi rimane sempre il dubbio delle sue parole che mi scrisse l'ultima volta cioè che dalla tac risulta un processo infiammatorio catarrale dell'orecchio medio.Infatti se soffio il naso mi si stura lorecchio,poi però se ingoio di nuovo mi si ottura,visto che l'otorino su questo non mi ha detto nulla non vorrei consultare ancora un'altro medico..Quindi mi prendo tutte le responsabilità e Le pregherei di potermi consigliare una terapia idonea al mio caso.Comprendo quello che lei mi ha scritto di non poter formulare nessuna diagnosi senza aver visionato gli esami, ma io ho fatto solo un esame audiometrico e impedensiometrico e la tac che le ho riportato sopra.Se mi può aiutare la pregherei di darmi una mano.La saluto e aspetto una sua risposta .La ringrazio anticipatamete.Se poi il tutto non dovesse funzionare mi metterò nelle mani del Buon Dio....

[#6]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Condivido in pieno la sua decisione di consultare un altro Specialista. Mi sembra inutile iniziare una qualsiasi terapia farmacologica senza sapere il parere dello Specialista. Cerchero', quindi, di aiutarla, una volta in possesso del parere del Collega che consulterà.
Dr. Raffaello Brunori