Utente
Prima di tutto vorrei ringraziarvi per questo servizio che svolgete rispondendo alle nostre domande. Posso assicurare che è molto apprezzato.

All'incirca una settimana fa ho iniziato ad avere un leggero raffreddore con febbre, tosse, brividi e debolezza (non riuscivo quasi ad alzarmi dal letto). Poi è sopraggiunto il male alle orecchie e due mattine fa mi sono svegliata molto spaventata a causa di una forte riduzione dell'udito.

Sono andata dal medico di base che mi ha visitata unicamente con un otoscopio e mi ha diagnosticato un'otite, causata dal raffreddore che non si era sfogato (io soffro di sinusite e anche di rinite allergica).

Mi ha prescritto un antibiotico per l'otite (Amoxicillina e Acido Clavulanico), un aerosol (Fluibron, Prontinal, NTR) e delle gocce contro il mal d'orecchie.

Chiedo qui il vostro parere perché il mio medico era un po' di fretta, e mi è rimasto qualche dubbio.
Continuo ad essere senza forze ed il mio udito non accenna a migliorare.
Quanto tempo impiega a passare l'otite? La debolezza è dovuta all'otite? Per guarire del tutto è necessario che il raffreddore si sfoghi, cosa che non accenna ad accadere?

Grazie in anticipo per la vostra risposta.

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Con molta probabilità, basandomi su quanto riferisce, la causa del calo d'udito è un deposito di catarro nell'orecchio medio, nella cassa del timpano. I tempi di recupero sono un po' lunghi, circa una quindicina di giorni. Comunque, è bene che si sottoponga ad una visita specialistica otorinolaringoiatrica con esame audio-impedenzometrico. Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio Dr. Brunori.
Stavo valutando l'ipotesi di fare un paio di settimane di cure termali, dato che tutti gli anni mi ammalo di faringite, laringite, sinusite, otite,... senza contare l'allergia.
Pensa possa essere una soluzione?
Cordialmente.

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Prima si deve sottoporre ad una visita specialistica ed agli esami indicati. Buona serata
Dr. Raffaello Brunori