Utente
Gentilissimi,

ho notato che mio figlio di quasi 5 anni ha un'ugola "strana": invece di essere dritta e "a penzoloni", è curva e appiccicata - quasi sistematicamente - alla gola (tonsilla?) sulla sinistra. Quasi, perchè, una volta, l'ho vista "distesa" come dovrebbe essere normalmente, ma è capitato una volta sola....Sono preoccupato, anche perchè, fin da piccolo, ha il seguente problema: vomita spesso mentre mangia, e ciò accade se anche solo un pezzetto di cibo gli va "di traverso". Non riesce proprio a controllarsi, al minimo "disagio" ha l'effetto delle "2 dita in gola". Ed è palese che non si tratta di un disturbo di stomaco.
Può essere collegato all'ugola appiccicata? Per completezza, non ha mai sofferto di tonsilliti.
Sono preoccupato, perchè io stesso ho frequentissimi ascessi alle tonsille (non accompagnati da altri sintomi, né febbre né mal di gola. Ho fatto un tampone che ha dato esito negativo, ma forse dovrei rivalutare la cosa...). Mio nonno paterno è deceduto in giovane età per un cancro alla gola.
Vi ringrazio in anticipo per il tempo che vi rubo.
Gian Luca

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Onestamente, non vedo motivo per cui si debba preoccupare. Si tratta di una ipetrofia dell'ugola ed il tutto si puo' risolvere con un semplice intervento di accorciamento, in anestesia locale. Le consiglio, quindi, di far visitare il Bimbo da uno Specialista. Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio moltissimo.
In realtà, il bimbo ha effettuato da poco la visita dall'otorinolaringoiatra (per frequenti adenoiditi),ma io ho notato il problema dell'ugola solo dopo tale visita (altrimenti, avrei chiesto).
Tuttavia, la collega ha parlato/scritto esclusivamente di ipertrofia adenotonsillare, per questo mi ha stupito osservare quest'ugola "storta".

Cordialmente,
Gianluca

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Probabilmente, il Collega non ha ritenuto importante la dimensione dell'ugola, tale da intervenire chirurgicamente. Cordialità
Dr. Raffaello Brunori