Utente
Buongiorno,
prima di specificare l'oggetto del consulto richiesto, devo premettere che sono ormai 5 anni che mi si ripresenta periodicamente una tonsillite cripto-casearia, che mi è stata diagnosticata dal mio medico di base in seguito a tampone faringeo e che è stata curata con antibiotici specifici i quali non ne hanno, però, impedito le frequenti recidive.
In seguito, circa 15 gg fa, ho avuto una tonsillite purulenta con placche e febbre a 40. Le tonsille si presentavano enormi, quella sx rosea ma con macchie bianche e quella destra violacea e putrida. Mi sono curata con un ciclo di augumentin e tachipirina ma dopo pochi giorni, data la tosse persistente sono andata dal medico di base il quale, riscontrando parecchio muco nei polmoni, mi ha prescritto levoxacin, cortisone e cura aerosol, che ho finito da pochi giorni.
Adesso, a causa di un ascesso al dente del giudizio che sta uscendo, mi sono ispezionata la gola e ho notato nuovamente macchie bianche sulla tonsilla sx e una forma irregolare e arrossamento sulla dx.
Ma la cosa che mi ha più impressionata è che dietro l'arco al centro del quale c'è l'ugola (scusate la semplificazione, non sono ferrata in anatomia), c'è un altro arco, più basso e posteriore. Che cos'è? A cosa è dovuto? Consigliereste una tonsillectomia dati i continui fastidi a cui sono soggetta?
Ringrazio molto per l'attenzione e la disponibilità che vorrete concedermi e saluto cordialmente augurando un buon lavoro a tutti voi.

[#1]  
Dr. Vincenzo Marcelli

40% attività
0% attualità
16% socialità
AGROPOLI (SA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2006
Gentilissima, prima di ogni cosa consiglierei una visita specialistica. Buona giornata
Vincenzo Marcelli

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la riposta e il consiglio, che ho proprio intenzione di seguire. Ma, dalla descrizione che ho fatto, mi saprebbe dire, anche semplicemente dal punto di vista anatomico, cos'è questo secondo arco dietro quello con l'ugola?

[#3]  
Dr. Vincenzo Marcelli

40% attività
0% attualità
16% socialità
AGROPOLI (SA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2006
Le tonsille sono accolte in un arco anteriore ed un arco posteriore. Potrebbe essere questo quello che vede
Vincenzo Marcelli

[#4]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Cio' che descrive, se ho ben capito, prende il nome di arco faringopalatino.
La decisione di intervenire chirurgicamente spetta sempre allo Specialista, in base a cio' che emerge dall'anmanesi, dall'esame clinico e dai risultati degli esami di laboratorio: emocromo con formula, ves, tas, pcr, mucoproteine, azotemia,glicemia, ebv, citomegalovirus, es. urine complete.
Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#5] dopo  
Utente
Gentili dottori, grazie per l'attenzione e le risposte. Scusate se chiedo un ulteriore chiarimento, ma quindi è normale che da qualche giorno si veda dietro l'arco con l'ugola quest'altro arco, o è dovuto all'infiammazione? Si sarà gonfiato e quindi per questo è così visibile? Perchè a guardarlo fa un po' impressione...

[#6]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
I due archi sono normalmente visibile e, forse, non li avrà mai osservati bene, vista la non necessità. Sicuramente, uno stato infiammatorio acuta ne accentua i contorni. Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori