Utente
Egr.Medici,
premetto che da oltre dieci anni soffro di reflusso g.e. che curo ormai da piu' o meno 10 anni con ipp (esomeprazolo una cp al di' da 20mg) continuativamente (solo alcuni periodi un giorno si e uno no).
Nello scorso mese di febbraio ho iniziato ad avere mal di gola (faringite) e tosse secca stizzosa sopratutto alla sera, il medico mi ha prescritto un antibiotico per 7gg(amoxicillina) e aereosol con cortisone;dopo ca un mese senza avere miglioramenti ho fatto altro antibiotico(claritromicina per 8gg) e pian piano il tutto e' passato(nello stesso tempo avevo raddoppiato la dose di ipp su consiglio di un otorino che mi ha visitato e propendeva per mrge).
Ora,dopo due mesi,da ca 7gg ho lo stesso problema e ho iniziato a fare un ciclo di aereosol con cortisone (ho sempre mal di gola e tosse sopratutto la sera).
Da oggi ho iniziato anche a raddoppiare l'ipp (2 cp x 20mg);stamattina sentivo anche un po' di bruciore in esofago.
a questo punto ritengo che la causa possa essere il reflusso(non avendo mai febbre ne' tosse catarrale,inoltre il medico mi ha auscultato escludendo problemi polmonari):
Volevo un consiglio su come comportarmi e su eventuali ulteriori esami da fare per risolvere il problema.
Se la cosa persistesse e/o si ripetesse nel tempo, consigliate l'intervento??

grazie

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Dovendomi basare su quanto riportato, penso anche io che la causa del sintomo sofferto possa essere l'esofagite da reflusso. Tornerei, pertanto, al dosaggio del farmaco a 40 mg al giorno, sostituendo il farmaco generico con quello originale. Antibiotici ed aerosol non servono a niente, in questi casi. Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
Egr.Dr Brunori,
grazie per la cortese e solerte risposta; ritengo sia proprio un problema di reflusso in quanto da ieri ho anche bruciore all'esofago.
La cosa problematica e' che gia' da 3/4 gg sto prendendo l'inibitore di pompa originale a dosaggio di 20+20mg al gg e purtroppo i sintomi sono peggiorati (oggi forte dolore alla gola), ho da oggi anche aggiunto riopan gel x 3 al di per vedere di lenire i disturbi.
Se aumentassi ulteriormente l'ipp (20+40 al di) potrebbe aiutare ??
Altrimenti cosa altro potrei fare?
grazie

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
No, Semmai, assumerei i 40 mg al mattino a digiuno. Purtroppo, gli effetti della cura non si vedono nell'immediato
Dr. Raffaello Brunori

[#4] dopo  
Utente
EGR.Dr Brunori,
purtroppo,nonostante da 7gg stia assumendo esomeprazolo 40mg x 2, riopan e ho provato anche esoxx one, continuo ad avere reflusso g.e.,bruciore in esofago e mal di gola.

Non riesco a controllare l'acidita' nonostante i farmaci e non so piu' cosa fare di diverso.

Avete indicazioni da darmi?
In questa situazione,cosa puo' succedere?

grazie

[#5]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Sette giorni di cura, purtroppo, sono molto pochi per vederne i risultati, nemmeno un accenno. A questo punto, consiglio una visita gastroenterologica con esofagogastroduodenoscopia. Si tranquillizzi, con un po' di pazienza, la sintomatologia si attenuerà. Buona serata
Dr. Raffaello Brunori