Utente
Premessa : fumo poco ( 5 sigarette al giorno) ma da tanti anni ( almeno 20 )
Il problema e’ iniziato nel mese di maggio 2013 come sensazione di corpo estraneo in gola : alla deglutizione sentivo qualcosa in gola . Nello stesso periodo inzio a trovare tracce di sangue nella saliva : sentivo sapore metallico in bocca e sputando trovavo delle tracce di sangue . La mattina saliva rosa e brutto sapore in bocca . Linfonodo lato sinistro del collo gonfio .
Il sangue proviene dalla bocca e non si tratta di espettorato . Riesco infatti a indurre il sanguinamento semplicemente creando una pressione negativa in bocca ( suzione) . Il sangue e’ rosso acceso non scuro . Necessita’ di sputare frequentemente.
Nel corso degli anni sono stato da 4 otorinlangoiatri che non hanno mai trovato lesioni di sorta . Fin dalla prima visita, l’ipotesi piu’ accreditata e’ stata quella del reflusso gastroesofageo e da’ li’ inizia una cura a base di omeprazolo etc. faccio anche una gastroscopia e mi viene diagnosticata una ernia iatale.

Quello che emerge dalle 4 visite: Base della lingua gonfia e rugosa ,tonsilla linguale ipertrofica, Varici base della lingua ( il sospetto e’ che il sanguinamento derivi dalle varici) , Tonsille palatine criptiche ( periodicamente mi ritrovo con delle placche bianche sulla tonsilla sinistra senza febbre ) .


La sintomatologia e’ mutata negli ultimi mesi accenttuandosi dal mese di Dicembre 2014 . Ccominciano I primi forti bruciori e dolori alla lingua. bruciori ai lati della lingua e dolore al palato e sul pavimento della lingua e sensazione di lingua gonfia . Questi sintomi si sono intensificati durante I mesi :

- fastidio si irradia al lato sinistro della faccia e a volte mi sento la mascella sinistra intorpidita , bruciore al lato sinistro del labbro , fastidio sotto l’orecchio sinistro A volte mi sembra che il linfonodo sinistro si ingrossi e che mi generi una sensazione di calore /fastidio . Le papille gustative sulla parte posterirore della lingua sono molto gonfi. Sulla parte della lingua in corrsipondenza dell’ugola me la sento dura e grafiata e mi fa molto male , mi sento come se ci fosse una ferita aperta e quando deglutisco mi fa male .

ESAMI EFFETTUATI:

- Fibro rino laringoscopia à effettuata almeno 6 volte da 4 medici diversi .
- Gastroscopia (febbraio 2014) à ernia iatale di significative dimensioni , cardias beante .
- Tac collo con mezzo di contrasto (l’unica cosa degno di nota che si viene riscontrato sono i linfonodi ingrossati.)
- Esami di laboratorio periodicamente si evincono periodicamente valori alti di VES e PCR… le ultime analisi mostrano valori di VES e PCR nella norma
Ecografia collo à linfonodo di circa 2,5cm ma di contorni regolari , nodulo tiroide di 7mm diagnosticata per la prima volta nel 2011 .

Chiedo il vostro aiuto. Ogni giorno sto peggio e nessuno sembra capire il perchè.

grazie

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Indipendentemente dalla varici base lingua, possibili responsabili delle tracce di sangue nella saliva, per quanto riguarda la sintomatologia riferita, penso che sia opportuno eseguire una biopsia linguale, per levarci ogni dubbio. Ne parli con il suo medico curante
Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
Grazie Dottore per la sua risposta .


Ne parlero' sicuramente con il mio medico curante. La settimana scorsa il medico curante mi ha consigliato di recarmi presso un odontoiatra/stomatologo al fine di ottenere valutazione sullo stato della bocca e della lingua ( Ho anche eseguito una ortopanoramica)

A parte un ottavo da estrarre ed un paio di carie da curare, dalla visita odontoiatrica non evince niente di particolare alla lingua. L'esame e' stato solo visivo anche se molto minuzioso e lungo.


Da un paio di giorni il dolore e bruciore alla lingua sono passati ma la base della lingua rogosa e la sensazione di corpo estraneo in gola sono sempre presenti . Si sono invece intensificati I fastidi a livello di mascella sotto la mandibola e sotto l'orecchio sinistro : non si tratta di dolore bensi' e' come se avessi dei piccolo grumi sparsi ( sento dei nodulini al tatto ) ed un senso di intorpidimento che parte dall'orecchio e che arriva fino al labbro inferiore sinistro.

Cordiali Saluti

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Visto il miglioramento della sintomatologia della lingua, aspettiamo prima di fare una biopsia. Cotinui con la cura per il reflusso: 40 mg al giorno di omeprazolo. Mi raccomando, usi il farmaco originale e non il generico!
Dr. Raffaello Brunori