Utente
Salve e buon anno nuovo a voi tutti, è passato un mese ormai dall'operazione che ho avuto al setto nasale poiché avevo una pronunciata deviazione al lato sinistro che non mi permetteva di respirare, infatti da quando sono nato praticamente ho sempre e solo respirato con la bocca, cosa che purtroppo sto facendo anche ora.. l'intervento sembra non abbia avuto i risultati che desideravo, sto esattamente come prima l'intervento... è normale? È troppo presto? Quale potrebbe essere la causa? Il chirurgo mi ha dato da prendere acqua fisiologica e rinostil come unica cura... Grazie a tutti in anticipo

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Dopo un mese dall'intervento dovresti respirare normalmente. Le croste ematiche che si formano nel post-operatorio dovrebbero essersi staccate.
Consiglio una rinomanometria con test di decongestione dei turbinati per una valutazione della tua effettiva respirazione nasale.
Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
Dottore vi ringrazio per la risposta.. avrei un altro dubbio, la cura prescritta devo ammettere di non averla eseguita al meglio, sono capitati giorni dove non ho minimame toccato quei medicinali.. può anche essere questa la causa? Io ritengo non siano medicinali essenziali al fine di ripristinare la respirazione

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Lo penso anche io: semmai, utilizzia uno spray nasale cortisonico, mattina e sera, per una quindicina di giorni
Dr. Raffaello Brunori