Utente
Gentili dottori,voglio parlarvi di un problema che mi affligge da più di 2 settimane ,in pratica dopo un brutto raffreddore con tosse e decimi di febbre improvvisamente mentre tossisco sento l'orecchio sinistro tapparsi (aggiungo che spesso quest'orecchio in passato ha avuto tappi di cerume e piccoli problemi qua e la ma si sono sempre risolti nel giro di pochi giorni) adesso dopo questo raffreddore ho da più di 2 settimane appunto l'orecchio ovattato ....Aggiungo che dopo essermi accorto di avere l'orecchio sinistro tappato il dottore mi mando immediatamente dall'otorino che seppur di poche parole mi diagnosticò un "Otite Catarrale" e mi disse di prendermi dei farmaci tra cui il flumucil e altri farmaci per l'aersol....Ma siccome avevo appena terminato la cura per il raffreddore appena dopo un paio di giorni ho iniziato la cura per le mie orecchie ho i sintomi di un allergia e smetto immediatamente la cura....nel frattempo si ovatta anche l'orecchio destro....Martedi scorso sono stato di nuovo dall'otorino che mi ha prescritto delle gocce nasali da usare almeno assieme al flumucil nonostante fossi allergico...Stranamente iniziata questa nuova cura non sono più allergico al flumucil e Domenica facendo uno starnuto miracolosamente l'orecchio destro si stappa e torno a sentire bene da destra...Adesso mi è rimasto solo questo orecchio sinistro che sembra non si voglia liberare....i miei sintomi sono sensazione di orecchio pieno ovattato e perdita di udito

P.S Aggiungo che quando deglutisco la saliva sento dei "Click" nell'orecchio destro nonostante sia libero ...mentre nell'orecchio sinistro assolutamente nessun segnale

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Visto il beneficio che hai ottenuto con il mucolitico per aerosol e le gocce nasali, direi di continuare con gli stessi prodotti per altri 10 giorni, per poi aggiornarci. Cerca di masticare gomma americana e di fare una manovra di valsalva ogni tanto, ovvero chiudendo il naso e soffiando.
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
Gentile dottor Brunori la ringrazio per la risposta immediata le volevo chiedere che mio padre illuminando con la torcia l'orecchio intravede una sorta di sostanza marroncina-chiara sembra umido cosa crede che sia muco o cerume?Io ho la foto dell'orecchio solo che non posso inviarla qui o almeno non so come fare

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Dalla descrizione, dovrebbe trattarsi di cerume. Utilizza un prodotto spray specifico per la pulizia dei condotti uditivi esterni.
Dr. Raffaello Brunori

[#4] dopo  
Utente
Dottore le scrivo ancora per aggiornarle che ieri mattina sono stato di nuovo dall'otorino in ospedale e mi ha detto di continuare con le gocce "Narivent" e in più guardandomi l'orecchio mi ha notato un infiammazione che devo curare con pomata"Gentalyn"..Riguardo agli scricchiolii dell'altro orecchio ha detto che è solo catarro residuo ..l'unica cosa che non mi è chiara è che è normale che l'udito non ritorni normale dopo un mese?

[#5]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Diciamo che la cura che stai facendo per il catarro non è totalmente idonea per risolvere la sintomatologia. Comunque, porta a termine la terapia che sta facendo e poi faremo il punto della situazione.
Dr. Raffaello Brunori