Utente
Salve, vi racconto la mia storia: ad aprile scorso ho cominciato ad avvertire un ronzio persistente all'orecchio destro, giorno e notte (più di notte col silenzio), dopo circa 20 giorni ho avvertito un fischio all'orecchio sinistro. Ho notato di averlo avvertito dopo essermi esposta a rumore assordante (tamburi e gran casse della banda che faceva le prove). Da allora li ho avuti giorno e notte...ma di intensità bassa. Dimenticavo, che tutto è cominciato con un raffreddore molto forte, con abbondante scolo retronasale che è durato molto, in più si è aggiunta una rinite allergica da pollina.
Ho fatto prima visita orl e mi ha dato come cura fluimucil+clenil A per 15 giorni e dei lavaggi nasali con tonimer spray. Ho fatto esami audiometrico e impedenziometrico entrambi nella norma.L'otorino mi ha consigliato ciclo di insufflazioni endotubariche iniziate la settimana scorsa.
Quando sbadiglio e deglutisco sento "ciaf"...sarà il catarro nelle tube?però questo sintomo lo avverto da circa 3 settimane e non prima..se anche prima era catarro come mai non lo sentivo?con esami strumentali perfetti si può escludere danno uditivo?cosa devo fare?grazie mille per la disponibilità.

[#1]  
Dr. Alessandro Valieri

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
16% socialità
BOLOGNA (BO)
CODIGORO (FE)
RAVENNA (RA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Cara Paziente,
vista la Sua giovanissima età Le raccomando a completamento diagnostico l'esecuzione di esame ABR, una sorta di elettroencefalogramma dell'orecchio interno.
In linea di massima aggiungo poi come l'esame impedenzometrico nei limiti di norma sia dirimente sulla buona funzionalità della tuba di Eustachio.
Dr. ALESSANDRO VALIERI
*Centro Laser Chirurgia Emilia e Romagna*
www.alessandrovalieri.it

[#2] dopo  
Utente
non ho capito bene...lei dice che con gli esami strumentali che ho effettuato non si riesce a capire se ho problemi alle tube?!
secondo lei funzionano le insufflazioni?inoltre...ora coi pollini soffro di rinite allergica..c'è qualche controindicazione nel fare le insufflazioni con questo raffreddore? e poi...se fosse un problema alle tube cosa dovrei fare?che significa?
Grazie mille della disponibilità.

[#3]  
Dr. Alessandro Valieri

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
16% socialità
BOLOGNA (BO)
CODIGORO (FE)
RAVENNA (RA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Cara Paziente,
la normalità dell'esame audioimpedenzometrico esclude un difetto funzionale della Tuba di Eustachio, sicchè non ravviso l'utilità delle insufflazioni endotimpaniche.
Dr. ALESSANDRO VALIERI
*Centro Laser Chirurgia Emilia e Romagna*
www.alessandrovalieri.it

[#4] dopo  
Utente
mi è stato detto che mi si p insinato del catarro nelle orecchie.per questo motivo quando deglutisco o sbadiglio sento "ciaf ciaf" come se avessi della colla, non so come spiegarle. E gli acufeni possono essere dovuti ad una scarsa areazione delle tube.
Onestamente sono molto confusa...

[#5]  
Dr. Alessandro Valieri

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
16% socialità
BOLOGNA (BO)
CODIGORO (FE)
RAVENNA (RA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Cara Paziente,
la Sua perplessità è più che legittima. Le ribadisco che il catarro nelle tube è ben visibile indirettamente tramite timpanogramma. Poi è chiaro che per me rimangono i limiti del consulto a distanza. Si affidi al Suo otorino di fiducia per ottimizzare il percorso diagnostico, ancorchè terapeutico.
Dr. ALESSANDRO VALIERI
*Centro Laser Chirurgia Emilia e Romagna*
www.alessandrovalieri.it