Perdita olfatto e alterazione del gusto

Buongiorno,
In data 6 marzo di quest'anno sia io che mio marito abbiamo avuto una leggera febbricciattola accompagnata da forte mal di testa e mal di schiena... Poi, poco dopo entrambi abbiamo perso totalmente l'olfatto e solo io ho perso anche il gusto oltre all'olfatto... Per una decina di giorni circa.
All'epoca abbiamo richiesto un tampone ma non rientravamo nei casi urgenti e così siamo rimasti in isolamento senza constatare se si sia trattato o meno di Covid19.
A distanza di 60 giorni facciamo un tampone (per tornare al lavoro) risultato due volte consecutive negativo.
Abbiamo entrambi 30 anni.


Vi scrivo per porvi questo quesito: a mio marito l'olfatto è tornato anche se non come prima ma è decisamente migliorato mentre a me, per un periodo era tornato così come il gusto ma ora mi sembra addirittura peggiorato... sento poco o comunque alterato.
Il gusto poi è uguale per qualsiasi pietanza e il sapore è sgradevole.

Sono anche incinta di 1 mese e non vorrei prendere farmaci, recarmi a visite in ospedale se non per urgenze e sono spaventata... Cosa mi consigliate di fare?
È normale che ci sia una ricaduta di quel poco che avevo ripreso (pur essendo negativa)...


Grazie in anticipo per l'attenzione.
[#1]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,8k 1,1k
Purtroppo, cio' che riferisce è possibile che si sia verificato, come è poi stato. Comunque sia, il recupero del senso ha tempi molto lunghi, sino ad un anno. Le sue condizioni non ci consentono di attuare una cura e, quindi, dobbiamo attendere la guarigione spontanea. I miei auguri e rallegramenti per la sua gravidanza.

Dr. Raffaello Brunori

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore Brunori,
Grazie per aver risposto così velocemente!

Secondo lei, se ho capito bene, comunque si può sperare in una ripresa del gusto e dell'olfatto o quando, come nel mio caso, c'è una ricaduta dovrò rimanere con questo sapore orribile per sempre senza poter godere di nuovo dei profumi meravigliosi che la vita ha da offrirci .. per primo, l'odore del primo figlio che metterò al mondo.
La ripresa sarà parziale o posso comunque sperare in una totale?

L'unica cosa che sto prendendo è lo spray nasale all'acqua di Sirmione per dei lavaggi... È utili secondo lei?

Grazie di nuovo.

Mi scusi se insisto ma sono parecchio sconfortata.
[#3]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,8k 1,1k
Lo spray da Lei utilizzato serve a poco, direi a niente. Auguriamoci che, nel giro di qualche mese, possa migliorare notevolmente, se non guarire del tutto. Cerchiamo di essere ottimisti ! Mi viene ora in mente un integratore che puo' essere utilizzato anche in gravidanza e che da ottimi risultati. Questo è a base di N-acetil-L carnitina, ac. alfa lipoico, estratto di melone e vit del gruppoB. ! compressa al giorno per un paio di mesi. Ne parli comunque con il suo Ginecologo.

Dr. Raffaello Brunori

[#4]
dopo
Utente
Utente
Dottore è stato gentilissimo e rassicurante, seguirò il suo consiglio e prenderò queste vitamine che male non fanno di certo né a me né al bimbo e spero che aiutino a velocizzare il ripristino del mio olfatto!

Grazie infinite
[#5]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,8k 1,1k
In bocca al lupo!

Dr. Raffaello Brunori

[#6]
dopo
Utente
Utente
Buona sera Dottor Brunori,
La disturbo ancora per farle due domande:
La prima se nello specifico l'integratore che lei mi ha indicato ha un nome in particolare poiché mi sono recata in due farmacie e non hanno trovato un integratore con le caratteristiche che lei mi ha prescritto...
La seconda domanda è inerente il fatto che non solo ho "ri"- perso l'olfatto come dicevo nella mia richiesta di consulenza ma ora sono sempre accompagnata da un odore sgradevole che allo stesso tempo mi provoca lo stesso sgradevole sapore quando mangio (qualsiasi cosa praticamente) in particolare gli odori o i sapori decisi che prima sentivo leggeri ma comunque li percepivo...ora sono completamente distorti e nauseanti.
Volevo chiederle se secondo lei è normale o se devo preoccuparmi ancora di più.
Grazie in anticipo
[#7]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,8k 1,1k
Per l'integratore in questione, il Farmacista , con un po' di pazienza, con la composizione che ho fornito, sicuramente è in grado di trovare il prodotto. Le consiglio, pertanto, di consultare un altro Farmacista. Poi, per scrupolo, farei anche una tac dei seni paranasali senza mezzo di contrasto per escludere o meno un processo infiammatorio dei seni paranasali.
Buona serata

Dr. Raffaello Brunori

[#8]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore,
Grazie per avermi risposto... Cercherò un farmacista più competente.

Per la tac, essendo nel primo trimestre di gravidanza avrei preferito evitare se possibile, in base a questo sintomo che le ho descritto del cattivo odore e sapore che percepisco lo ritiene comunque necessario questo passaggio?

Grazie
[#9]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,8k 1,1k
Non mi ricordavo della sua gravidanza e, pertanto, soprassediamo sulla tac.
Buona serata

Dr. Raffaello Brunori

[#10]
dopo
Utente
Utente
Nessun problema Dottore...
Perciò, cosa pensa in merito a questo peggioramento? Può essere collegato ad un fatto ormonale dovuto all'inizio della mia gravidanza o il fatto che quel poco che sento lo sento sgradevole in egual modo anche di sapore? Ad esempio prima, quando il mio olfatto stava recuperando gli odori forti e decisi li sentivo e li distinguevo chiaramente... Poco e leggeri ma li sentivo. Ora quando c'è un odore forte (caffè, soffritto, ragù, torta in forno, detersivi per la casa .. ) sento con la stessa intensità un odore spiacevole uguale per qualsiasi cosa, pungente e nauseabondo. Mi ritengo fortunata perché nonostante tutto ho un inizio di gravidanza positiva e le nausee che ho le tengo sotto controllo senza difficoltà. Il problema è che questa situazione sta influenzando negativamente il mio percorso... Ho fame,mangio e subito dopo mi scoraggio perché sento questo odore/sapore e fatico ad arrivare a fine pasto. Le chiedo appunto, dato che non posso approfondire con tac, secondo lei è un peggioramento dell'anosmia post Covid19? O questa "distorsione" può significare per assurdo un buon segno per la guarigione?
La sua opinione conta molto perché non so proprio a chi rivolgermi.

Grazie
[#11]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,8k 1,1k
Avevo pensato alla tac perché il sintomo dell'odore sgradevole potrebbe originare da una sinusite. Non potendo fare alcun accertamento diagnostico, procediamo con l'integratore consigliato e con il lavaggio delle fosse nasali con semplice soluzione fisiologica.

Dr. Raffaello Brunori

[#12]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno Dottore,
Grazie infinite per l'attenzione che mi concede. Mi dispiace risultare così "difficile" ma purtroppo ho trovato l'integratore che lei mi ha consigliato e sul bugiardino c'è scritto 'sconsigliato l'utilizzo in gravidanza e allattamento' . Mi rendo conto che per lo stato in cui sono non posso indagare a fondo su quello che mi è successo e che ho tutt'ora e che l'unica soluzione sarebbe stata quella che mi ha consigliato. A questo punto non so cosa fare e cosa pensare.. mi sento molto scoraggiata e preoccupata di non tornare più a sentire nessun odore e di non apprezzare più io cibo come un tempo.
[#13]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,8k 1,1k
A me risulta che puo' essere somministrato in gravidanza ma, ovviamente, lo chieda al suo Ginecologo

Dr. Raffaello Brunori

[#14]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno Dottore, domani vedrò la mia ginecologa per la prima ecografia e lo chiederò anche a lei per maggiore tranquillità.
Per il momento la distorsione del gusto e degli odori permane.. se avvicino al naso il mio profumo, bagnoschiuma o altre fonti di profumo le sento per una manciata di secondi e in modo molto velato. Il caffè o i cibi in generale hanno sempre lo stesso odore/sapore pungente.
Il tutto era iniziato a metà marzo circa con una timida ripresa a metà Aprile (sentivo poco anche allora ma almeno non sentivo tutto distorto...).
In internet leggo spesso di persone che non hanno più ripreso l'olfatto e che sono andate in depressione... Questo dovrebbe essere il periodo più bello per una donna e mi sento molto frustata per questa cosa... Amavo cucinare e mangiare... Ora tutto è diverso.
[#15]
dopo
Utente
Utente
Buona sera Dottore, è passato un po' di tempo e la mia gravidanza procede a gonfie vele!
Purtroppo l'unico neo di questo periodo meraviglioso è questa fase di parosmia che sto attraversando... Noto che in determinate occasioni riesco a percepire alcuni odori (erba tagliata, profumo, fiori) non costantemente ma mi arrivano delle "zaffate" poi nulla. Il problema è che i sapori sono letteralmente stravolti e molti odori forti specialmente quando cucino... Mi stanno facendo impazzire. Perdo così il piacere di mangiare volentieri come prima.. sono dimagrita e questo non per le nausee del primo trimestre che per fortuna non ho,ma per questo problema.
Ho paura per il benessere di mio figlio e per il mio psicofisico.
Faccio parte di un gruppo sui social a cui appartengono diverse persone nel mondo che hanno avuto sintomi del Covid come i miei e stanno attraversando la stessa fase della parosmia...
Quanto ancora durerà questa fase? È buon segno secondo? Per il ripristino dei nervi?

Grazie in anticipo

Il Covid-19 è la malattia infettiva respiratoria che deriva dal SARS-CoV-2, un nuovo coronavirus scoperto nel 2019: sintomi, cura, prevenzione e complicanze.

Leggi tutto

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio