Ciao, sono un ragazzo di 25 anni, è da 15 giorni che ho un fastidio alla trachea con tosse secca

Come da titolo sono un ragazzo di 25 anni e ho questo problema alla trachea da 15 giorni, alcune volte mi brucia altre volte ci sento come se ci fosse un corpo estraneo e in quei momenti che mi brucia mi viene da tossire, tosse secca.
Se faccio un respiro profondo il problema aumenta al momento del respiro profondo.

Ho fatto una radiografia toracica tutto ok
Ho fatto un ecografia alla trachea, tiroide ecc tutto ok
Ho fatto un tampone ho pensato "chissà e covid" ma son risultato negativo...
Preciso che quando mangio o bevo qualcosa il fastidio si alleggerisce...
Cosa può essere?
[#1]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,7k 1,1k
Devo dire che ti hanno sottoposto a diversi accertamenti tranne a quello piu' utile per la sintomatologia da te sofferta, ovvero una rinolaringoscopia a fibre ottiche per una diagnosi di faringotracheite da reflusso. Una volta confermata tale ipotesi, con una specifica cura risolverai il tutto, stai tranquillo.
Un cordiale saluto

Dr. Raffaello Brunori

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottore la ringrazio per la sua risposta. Mi stanno facendo assumere esomeprazolo 1 compressa al mattino senza aver eseguito nessuna altra visita, ma il problema persiste.
Sono davvero preoccupato, spero nulla di grave. Mi è capitato che alcuni giorni mi è uscito un pochettino di sangue dal naso, poche gocce.. Non so se il problema sia correlato.
Alcune volte ho anche come un ostruzione toracica. Ma ripeto, nella radiografia toracica è tutto ok.
Ho notato che quando ho quel fastidio alla trachea se prendo una caramella a menta il fastidio si alleggerisce, magari sarà una pura coincidenza..
Potrebbe essere allergia?
Da 4 giorni assumo anche un antistaminico la sera..
Spero non sia nulla di grave
[#3]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,7k 1,1k
Sicuramente, non si tratta di una grave patologia ma, deve essere individuata e curata . Non penso che possa trattarsi di allergia ma, ripeto, occorre un esame clinico da parte di uno Specialista per arrivare ad una diagnosi precisa.

Dr. Raffaello Brunori

[#4]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio dottore, volevo fare una risonanza magnetica al collo perché avevo paura fosse qualcosa di grave, ora mi ha tranquillizzato
[#5]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,7k 1,1k
Non serve sottoporsi ad una RM, ma ad una visita da parte di uno Specialista. Buona serata

Dr. Raffaello Brunori

[#6]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille Dottore, provvederò a fare altre visite..
Sei stato gentilissimo
[#7]
dopo
Utente
Utente
Dottore buongiorno
Ho un aggiornamento e sono davvero preoccupato, il mio medico di base mi ha prescritto "lucen" per il reflusso, la assumo da 5 giorni e non vedo miglioramenti, la sera assumo anche un antistaminico per fare la prova chissà ho allergia, ma niente.
Non riesco a fare un bel respiro profondo ne dal naso e nemmeno dalla bocca altrimenti mi viene da tossire ho come la sensazione di affogare, potrebbe essere qualcosa di grave?
[#8]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,7k 1,1k
Nessuna grave patologia, stai tranquillo. Per vedere i primi risultati, occorrono almeno una ventina di giorni dall'inizio della cura.

Dr. Raffaello Brunori

[#9]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille dottore vi terrò aggiornati
[#10]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,7k 1,1k
Con piacere. Buona serata

Dr. Raffaello Brunori

[#11]
dopo
Utente
Utente
Dottore oggi ho fatto la laringoscopia a fibre ottiche. Esito: lieve deviazione del setto a sx, rinofaringe libero; atrofia tonsillare; cc. Vv. Iperemiche, mobili, trofiche, toniche, iperemia diffusa del vestibolo laringeo e delle aritenoide.
Conclusioni : segni laringei indicativi di reflusso faringolaringeo.
A parte il reflusso il resto come lo vede dottore?
[#12]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,7k 1,1k
A parte il reflusso che deve essere trattato farmacologicamente, non ci sono altri problemi importanti

Dr. Raffaello Brunori

[#13]
dopo
Utente
Utente
Si il dottore mi ha prescritto lucen 40 mg al mattino
Poi Marial dopo pranzo e Domperidone dopo cena è buona come cura?
[#14]
dopo
Utente
Utente
Dottore buongiorno, ancora nessun miglioramento..
Alcune volte mi capita di sentire il mangiare scendere per tutto l'esofago come se facesse difficoltà a scendere con una pesantezza in mezzo al petto non so se la cosa potrebbe essere correlata. Ho paura di avere un tumore...
Comunque Dottore io non bevo ne caffè ne alcolici e non fumo
[#15]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,7k 1,1k
Come ti ho detto, gli effetti della cura si vedranno non nell'immediato e, pertanto, continua ancora con gli stessi prodotti che stai utilizzando. Dopo un mese, utile un controllo da parte dello Specialista anche per fare il punto della situazione

Dr. Raffaello Brunori

[#16]
dopo
Utente
Utente
Ciao dottore, la cura non è servito a nulla. I sintomi sono peggiorati, ho dolori muscolari fortissimi, o dolori fortissimi al petto alcune volte mi sembra esplodere. Ho dolore alle costole cioè vicino alle ascelle e dolore alle spalle. Ho ripetuto le analisi del sangue e sono tutti nella norma tranne un valore dei globuli bianchi che mi preoccupa.
Valori percentuali
Eosinofili 10 riferimento (7)
Valori assoluti
Eosinofili 0,75 riferimento (0,08)
Cosa dovrei fare cosa mi consiglia?
Sono disperato. I dolori sono insopportabili
[#17]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,7k 1,1k
Cerca di tranquillizzarti, altrimenti l'ansia prende il sopravvento. Io da lontano, pur volendolo, non posso esserti di aiuto, non potendoti visitare. Domani contatta il tuo Medico di famiglia e spiegagli quello che mi hai qui riferito

Dr. Raffaello Brunori

[#18]
dopo
Utente
Utente
Dottore buonasera, la ringrazio per la sua gentilezza. Comunque il mio medico di famiglia dice di non preoccuparmi e che i valori di Eosinofili alti potrebbero essersi alzati per allergia. Ho eseguito 2 giorni fa una gastroscopia transnasale ed è tutto nella norma. Ora sto aspettando l'esito delle biopsie fatte in Duodeno, Antro ed Esofago.
Lei Dottore cosa mi consiglia? Su cosa potrei indagare? Un eventuale intolleranza alimentare o allergia alimentare potrebbe provocare questi dolori diffusi? Tra petto scapole e un pò sotto le ascelle?
Io avevo effettuato un Rx torace ed era tutto nella norma, non so se è il caso di fare una risonanza se sarà utile.
[#19]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,7k 1,1k
Calma! Attendiamo l'esito delle biopsie effettuate prima di pensare ad ulteriori accertamenti

Dr. Raffaello Brunori

[#20]
dopo
Utente
Utente
Dottore se ho contratto un infezione da parassiti nelle biopsie si vede?
[#21]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,7k 1,1k
Credo che le biopsie siano state fatte per vedere la presenza o meno dell'helicobacter pilory

Dr. Raffaello Brunori

[#22]
dopo
Utente
Utente
Dottore allora per sentirmi più sicuro farei una Risonanza al torace, non so se sia utile. E anche un esame delle feci
[#23]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,7k 1,1k
Non si esegue la risonanza al torace e fare un esame delle feci non ha senso. Fai solo quello che ti dice il tuo Medico

Dr. Raffaello Brunori

[#24]
dopo
Utente
Utente
Dottore la ringrazio per le sue risposte, sei davvero gentilissimo e non so come ringraziarti..
Comunque ho perso anche qualche kg e la cosa mi preoccupa sempre di più
[#25]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,7k 1,1k
La perdita del peso dipende da questo tuo stato ansioso. Cerca di distrarti e di fare una vita normale, abbandonando il tuo pensiero sullo stato di salute. Sei giovane e devi pensare ad altro!

Dr. Raffaello Brunori

[#26]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille dottore grazie, grazie, grazie davvero. Me lo dicono tutti di distrarmi e cercare di fare una vita normale, ma purtroppo quando iniziano i dolori fortissimi al petto ecc con a tratti la tosse l'ansia prende il sopravvento, soprattutto perché con le analisi del sangue c'era quel valore degli eosinofili alti e quindi penso sempre al peggio. Perché sono da 2 mesi che sto così e non riesco ad arrivare ad una conclusione, comunque dottore la terrò aggiornata, sei davvero bravissimo e gentilissimo
[#27]
dopo
Utente
Utente
Ciao dottore scusi se la disturbo di nuovo, ho ripetuto le analisi del sangue gli eosinofili sono leggermente scesi. Il mio medico di base nelle analisi mi ha aggiunto le ige totali e sono altissimi cioè a 1352 con un valore di riferimento massimo a 150 cosa significa?
[#28]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,7k 1,1k
Il valore IGE totali alto è indice di una forma allergica in atto

Dr. Raffaello Brunori

[#29]
dopo
Utente
Utente
Allora dottore farò le prove allergiche magari sarò allergico a ciò che mangio e mi provoca tutte queste cose.
Il dottore mi ha fatto fare anche una tac torace a distanza di 1 mese e mezzo dal rx torace ora ho paura di sviluppare qualcosa di grave riguardo tutte queste radiazioni, sono pericolose dottore?
[#30]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,7k 1,1k
Non comprendo la richiesta di una nuova tac

Dr. Raffaello Brunori

[#31]
dopo
Utente
Utente
Dottore è arrivata la biopsia fatta 20 giorni fa con la Gastroscopia ed è tutta negativa. Ora attendo i risultati delle allergie sperando che questi dolori al petto e questo fastidio in gola che non riesco mai a mandare giù sia solo allergia. Ho sempre come la sensazione che il mangiare mi rimane in gola
[#32]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,7k 1,1k
Ansia ed infiammazione esofagea possono essere benissimo le cause del sintomo, fidati

Dr. Raffaello Brunori

[#33]
dopo
Utente
Utente
Però mi sembra strano un valore di igE così alto con questi sintomi. Non avendo sintomi di allergie cioè starnuti naso che cola ecc
[#34]
dopo
Utente
Utente
Dottore buongiorno, ho ritirato le analisi riguardo le allergie e non ho nessuna allergia alimentare ecc
[#35]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,7k 1,1k
Quindi, rimane l'infiammazione dell'esofago come causa della sintomatologia sofferta

Dr. Raffaello Brunori

[#36]
dopo
Utente
Utente
Dottore scusami ma se c'era un infiammazione dell'esofago con la gastroscopia e la biopsia effettuata non si vedeva?
[#37]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,7k 1,1k
La biopsia è stata fatta sulla mucosa gastrica. Per quanto riguarda l'esofago, certo, con la gastroscopia si vede se sia presente o meno una infiammazione. Dovrei leggere la risposta dell'esame

Dr. Raffaello Brunori

[#38]
dopo
Utente
Utente
Biopsia duodeno
DESCRIZIONE MICROSCOPICA:
Frustoli di mucosa duodenale con normale presenza di villi (rapporto villo/cripta = 3/1),
enterociti di superficie di forma cilindrica con brush-border evidente,
linfociti intraepiteliali <25/100 enterociti.
DIAGNOSI:
Reperto non coerente con celiachia (tipo 0 sec. Marsh-Oberhuber).
2 MATERIALE IN ESAME: Biopsia antro gastrico
DIAGNOSI:
Frustoli di mucosa gastrica eutrofica.
Non si reperta componente infiammatoria.
Negativa la ricerca dell' H.P.
3 MATERIALE IN ESAME: Biopsia esofago
DIAGNOSI:
Lembi di epitelio pavimentoso della mucosa esofagea privi di atipie.

Ecco dottore.
Dottore non so più che visita fare io ho ancora questo fastidio in gola e questo dolore al petto. Un dolore che prende dal petto e si irradia fino a dietro la spalla un tipico dolore retrosternale alcune volte è un dolore bruciante solo al petto. Alcune volte ho notato che aumenta con gli sforzi, non so se sia una casualità
[#39]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,7k 1,1k
In pratica, l'esame è stato eseguito per vedere se soffri di gastrite o di celiachia. nessuna descrizione viene fatta per una infiammazione esofagea. Concludendo, serve un consulto Otorinolaringoiatrico con rinolaringoscopia a fibre ottiche

Dr. Raffaello Brunori

[#40]
dopo
Utente
Utente
Ho già eseguito una rinolaringoscopia a fibre ottiche con esito negativo e la gastroscopia l'ho eseguita con la nuova tecnica, cioè una gastroscopia transnasale. Dottore secondo lei potrebbe trattarsi qualche problema al cuore? Cioè tipo Angina istabile/pectoris.
Anche se ho effettuato una visita cardiologica con esito negativo, il cardiologo mi ha effettuato un elettrocardiogramma a riposo e ha effettuato un ecocuore.
Sarebbe utile fare un elettrocardiogramma da sforzo?
Dottore ho notato anche che alcune volte ho un eccessiva eruttazione. Non so se la cosa sia collegata con il problema alla gola e i dolori al petto.
Poi ho spesso una leggera lingua bianca e tanti puntini rossi sulla punta della lingua
[#41]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,7k 1,1k
Soffri, ripeto, di una esofagite da reflusso.

Dr. Raffaello Brunori

[#42]
dopo
Utente
Utente
Strano però che nella gastroscopia non è risultato nulla e che con i farmaci anti acidi non ho risolto nulla. Quindi nessun problema di cuore nessun angina?
[#43]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,7k 1,1k
NO

Dr. Raffaello Brunori

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio