Strangolamento da jiujitsu

Salve sono un ragazzo di 26 anni e ultimamente a seguito di diversi strangolamenti in allenamento mi fa male la gola, mi é capitato spesso, ho dolore a deglutire per 2/3 giorni e bruciore alla gola poi passa.
Solo che più vado avanti più appena mi toccano la gola o provano a farmi qualche strangolamento anche leggero mi viene sempre più facilmente questa sensazione (come se ci fosse una ferita e stia rimarginando ma ora si riapre).
Ora mi chiedo é possibile che abbia una ferita interna e debba rimarginare?
Negli ultimi mesi a seguito di ciò ho fatto innumerevoli analisi proprio per la gola e i linfonodi che si gonfiavano ma non ricollegando la cosa allo sport.
Le analisi andavano sempre bene, per mesi ho girato ogni tipo di medico (otorino- ematologo-infettivologo) e alla fine abbiamo supposto fosse questo il motivo.
Per inciso ho fatto 3 ecografie al collo se ci fosse stato qualcosa di rotto si sarebbe visto?, il mio otorino non mi ha mai controllato la gola per ora, ne palpata, palpandola se ne accorgerebbe?
O devo fare ulteriori analisi?
[#1]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,9k 1,1k
Certo, per scrupolo, come atto finale rispetto agli accertamenti già fatti, sarebbe utile una visita specialistica otorinolaringoiatrica con rinolaringoscopia a fibre ottiche., oltre un esame esterno del collo e la palpazione Sicuramente, nulla di rotto ma , ripeto, è bene sempre fare un accurato esame clinico. Un cordiale saluto

Dr. Raffaello Brunori

[#2]
dopo
Utente
Utente
Una domanda dottore ma se avessi danneggiato l'epiglottide ho letto cose bruttissime su quello; me ne sarei già accorto a quest'ora? Se il bolo mi finisse nelle vie aeree in quanto tempo mi accorgerei di star male ?
[#3]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,9k 1,1k
Certo che avresti avuto i sintomi ben piu' gravi di quelli descritti, come se il cibo andasse nelle vie aeree, non stavamo qui parlarne. Per questo, puoi stare tranquillo

Dr. Raffaello Brunori

[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille della risposta dottore gentilissimo , mi ero preoccupato perché avevo letto che un trauma all'epiglottide poteva portare una polmonite ingestis che negli adulti tardava a presentare la sintomatologia avendo le vie aeree più ampie, poi guardando meglio l'anatomia dell'epiglottide ho visto che si trova abbastanza in alto dietro la lingua, sarebbe difficile dannegiarla con uno strangolamento giusto?per trauma da epiglottide si intende più per cibi bollenti?
[#5]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,9k 1,1k
Per l'epiglottide, nessun danno, stai tranquillo

Dr. Raffaello Brunori

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test