Utente 116XXX
Gentili dottori,
sono mamma di un bambino di 4 mesi e mezzo.
Tre settimane fa ho cominciato a svezzarlo con omogeneizzato di frutta fino a dargli, ad oggi, due pappe al giorno (150 ml brodo di verdure - 4 cucchiai crema di riso - 1/2 liof. carne - olio - parmigano)e due vasetti di frutta.
Il problema è che il bimbo rifiuta completamente il biberon di latte che, fino a qualche settimana fa beveva con voracità (5 pasti x 180 ml).
Preciso che per il primo mese di vita ha bevuto latte materno poi - per insufficienza dello stesso - direttamente latte artificiale antirigurgito (su consiglio del pediatra poichè aveva avuto problemi di rigurgito quando prendeva quello materno.
Vorrei aver dei chiarimenti:

1. ha ancora senso somministrare latte antirigurgito, atteso che il bimbo non rigurgita nè pappe nè frutta? E' il caso di optare per un latte artificiale "normale 1" o addirittura direttamente "normale 2"?o meglio aggiungere un biscotto per renderlo piu' gradevole?

2. è sbagliato somministrare il latte, anche se in quantità ridotte, durante il sonno?

3. il bimbo pesa 7.4 kg: sono sufficienti 500 ml circa di latte, 2 pappe e 2 vasetti di omog. di frutta al giorno?

Sono preoccupata per il fatto che rifiuti un alimento così importante quale il latte.

In attesa di cortese risposta, porgo cordiali saluti e ringrazio.

[#1]  
40088

Cancellato nel 2010

Gentile signora, non so se ha già provato, ma, a volte, cambiando latte,si trova la soluzione.Non è più necessario
probabilmente il latte anti-rigurgito.Dopo il 4° mese si passa al latte 2. Può introdurre gradatamente il biscotto granulato.
Ai lattanti il latte si somministra liberamente:a richiesta(cioè quando vogliono)e a volontà(cioè la quantità che vogliono).Anche di notte,se lo desiderano.
Cordialmente