Utente 444XXX
Buonasera egregio dottore,
vorrei chiedere un parere su mia nipote.
E' da una settimana che mia nipote di 11 anni ha dolori fortissimi, non continui ma vanno e vengono al basso ventre, alla schiena, e alle gambe.
Gli sono stati eseguiti tutte le analisi del sangue, l'ecografia e i raggi all'addome, elettrocardiogramma, ecografia al cuore, e non è stato riscontrato niente, tranne un pò di aritmia, è stata esclusa anche l'appendicite e non ha mai avuto febbre.
Quando ha questi dolori sopratutto alle gambe e alla schiena, la bambina non riesce a stare in piedi. Può essere che qualche forma influenzale, che qualche virus l'abbia colpita alle articolazioni??O qualche altra malattia?
Mi può dire se può eseguire altri esami???
Nell'attesa di un suo riscontro le porgo cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
4% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile Signora
è come fare una domanda "da un milione di dollari"...

Innanzitutto bisognerebbe sapere l'estensione dei dolori, gambe dove? avanti, dietro? Glutei compresi? Inguine e parte mediale superiore di coscia? Che analisi ha fatto? Che ecografie (reni, ovaie?) e se per caso i sintomi sono in relazione all'ovulazione....ecc;

sapere se oltre a fare le indagini strumentali si sia fatta una bella visita con esercizio di semeiotica... che comporti anche una valutazione della schiena, della postura, e del tratto lombo-sacrale. Quelli che lei illustra, essendo sintomi limitati alla parte inferiore del corpo con estensione alle gambe, farebbero pensare ad una problematica lombo sacrale magari scatenati da alcune posizioni...

Cordiali saluti
Dott.Agnesina Pozzi

[#2] dopo  
Utente 444XXX

BUONGIORNO,
AVREMMO PREFERITO CHE SI TRATTASSE DI SEMPLICI DOLORI, MA NON E' STATO COSI'.
INFATTI , LA BAMBINA E' STATA RICOVERATA E I MEDICI DICEVANO CHE ERA FEBBRE MEDITERRANEA ANCHE CHE LA BAMBINA NON AVEVA MAI AVUTO LA FEBBRE.LORO CONTINUAVANO AD AVERE QUESTA TESI.
LA BAMBINA CONTINUAVA AD AVERE DOLORI FORTI E SIAMO DOVUTI PASSARE AL RICATTO E DIRE CHE SE NON AVREBBERO EFFETTUATO UNA TAC O RISONANZA LI AVREMMO DENUNCIATI.
DIETRO NOSTRA RICHIESTA, HANNO EFFETTUATO LA RISONANZA E LE HANNO SCOPERTO IL MORBO DI ARNOLD, CHE LA BAMBINA AVEVA DALLA NASCITA MA SI E' SCATENATO SOLO ORA.
ADESSO E' ALL'OSPEDALE PEDIATRICO MEYER DI FIRENZE IN ATTESA DI ESSERE OPERATA.
LA BAMBINA AVEVA AVUTO L 'ARITMIA E DOLORI AL TORACE GIA' ALL'INIZIO DELL'ANNO GLI HANNO DETTO CHE ERANO ATTACCHI DI PANICO MAI NESSUN DOTTORE SI ERA PREMURATO A FARGLI FARE UNA TAC E A CAPIRE LA BAMBINA.
PER FORTUNA CHE TRA TUTTI ESISTONO DOTTORI COME VOI CHE CI ASCOLTATE
LA RINGRAZIO DELLA SUA ATTENZIONE, BUONA GIORNATA.

[#3] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
4% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Al Meyer siete in ottime mani!
Si, a volte servono le maniere "forti" per farsi ascoltare.
Nella mia piccola esperienza posso dire che bisogna fidarsi
moltissimo delle intuizioni ed insistenze dei famigliari perché loro
conoscono il paziente; e se sono allarmati è perché possono
constatarne i cambiamenti...

Decisamente condanno chi tra i colleghi minimizza
o si butta sulla psichiatria...prima di aver fatto una diagnosi
strumentale sicura.


Coraggio ed auguri alla bimba e alla famiglia

Dott.Agnesina Pozzi