Utente 648XXX
Salve,mio figlio di quasi 4 anni ha cominciato con febbre lenta(37,5) per un giorno e vomito.Il giorno dopo la febbre è salita a 39,5 il vomito si è fermato,ghiandole ingrossate e gola rossa.Nel momento dell'innalzamento della febbre ho notato macchioline alle mani e alle braccia.Il medico ha detto che era l'effetto della febbre.Antibiotico (Augumentin) 1 bentelan da 1mg e Tachipira 250 a supposte.La febbre è scesa il giorno dopo.Arrivati alla quarta dose di antibiotico il giorno dopo ha avuto un'eruzione cutanea.A dire del pediatra un'orticaria a gambe e avambracci e un esantema al'addome.Stop antibiotico 3 bentelan al giorno per 3 giorni,due bentelan per altri due giorni da 0,5 e 10 gc di Formistin al dì.Immediatamente scomparsa l'orticaria(dopo mezz'ora dalla somministrazione dell'antistaminico) continua l'esantema anche agli arti.In tali condizioni l'eruzione cutanea al corpo è andata a diminuire fino a scomparire ma per i primi giorni leggero rossore alle guance che le rendeva calde.Stanchezza ma buon appetito(Bentelan ?).Dieta alimentare con cibo non allergizzante.Carne,pasta,pane,Philadelfia,mele,galbanino ,latte intero,fette biscottate,plasmon..Al tredicesimo giorno dalla febbre senza bentelan(finito da due giorni) ricompare la stessa 38,2 massimo con un nuovo esordio di vomito(aveva mangiato una banana prima di addormentarsi) due volte nella stessa sera.Tachipirina la notte suda macchiette che ritornano alle mani,alle braccia(No orticaria alla pressione scomparivano per poi ricomparire altrove).Fine della febbre dopo 12 ore torna l'appetito subito e via il malessere.Macchioline che vanno e vengono.Tampone faringeo(la risposta l'avrò martedì pomeriggio).Il bambino ora sta bene ma queste macchie molto sbiadite vanno e vengono sugli arti e in viso (le guance questa volta non sono calde).Da premettere che il bimbo finora non ha mai manifestato un 'asma,un raffreddore allergico o altri segnali di allergia.Io sono un'asmatica allergica oggi in maniera lieve.(dopo la venuta dei figli è quasi scomparso tutto).Dimenticavo che il bimbo il giorno prima di tutto ciò è stato in un parco molto pulito a un isolato da casa mia con alberi di agrumi ,piante di rosmarino e alloro.Il bimbo è al primo anno di asilo,e la scuola è alla spalle di casa mia a pochi metri di distanza.Nella sua classe non ci sono stati casi di malattie esantematiche ma molto vomito e diarrea che torna.Il bimbo è nato di 4,150 Kg dopo una gravidanza a rischio a 37 settimane.Presenta una sindattilia bilaterale del secondo e terzo dito del piede(una falange e due falangi) e piede piatto.Porta scarpe ortopediche.A 8 mesi ha avuto un'infezione da rotavirus intestinale superata nel giro di pochi giorni.A due anni il suo linguaggio non era molto ricco.Neuropsichiatra infantile.Ritardo del linguaggio.Dopo 12 mesi di terapia il bimbo parla bene senza difficoltà.A 16 mesi dopo esavalente ha avuto una forma di morbillo con febbre alta e esantema durato tre giorni.Ringrazio.

[#1] dopo  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
0% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2011
gentile signora
le malattie che determinano " macchioline sulla pelle" sono varie e numerose .Da quanto lei afferma potrebbe trattarsi di un'orticaria,oppure, se aveva le guance arrossate,un megaloeritema o V malattia,oppure se le macchioline interessavano il palmo delle mani e la pianta dei piedi ,una malattia mani-piedi-bocca.Per l'orticaria può' effettuare esami allergologici per le altre due ,essendo di natura virale,non necessitano di terapia specifica.Altre cause da prendere in considerazione,data la presenza delle linfoghiandole tumefatte,una mononucleosi oppure una forma attenuata di scarlattina,detta per il passato IV malattia.Purtroppo cara signora ,si renda conto che la diagnosi è ardua da lontano .Pertanto si affidi al suo pediatra per eventuale prescrizione di esami specifici
un cordiale saluto
Dr. Gaetano Pinto

[#2] dopo  
Utente 648XXX

Grazie per la risposta dottore.Il mio medico ha escluso la mononucleosi per il fatto che il bimbo non presenta stanchezza.Il tampone ci dirà qualcosa per scarlattina e IV malattia.L'esantema non interessava i palmi della mano e le piante dei piedi e il medico ha escluso pure questo.Ho parlato con un allergologo e mi ha detto che dopo due anni di orticaria si ricorre agli esami allergologici.E' vero?Io ripeto sono un'asmatica,allergica da quando avevo 40 giorni di vita.Solo 11 anni fa' da quando ho avuto la mia prima figlia è tutto scomparso.Ero allergica a tante cose e dopo la nascita della bambina ho rifatto le prove ed ero allergica solo alla polvere d'ambiente
Saluti

[#3] dopo  
Utente 648XXX

Grazie per la risposta dottore.Il mio medico ha escluso la mononucleosi per il fatto che il bimbo non presenta stanchezza.Il tampone ci dirà qualcosa per scarlattina e IV malattia.L'esantema non interessava i palmi della mano e le piante dei piedi e il medico ha escluso pure questo.Ho parlato con un allergologo e mi ha detto che dopo due anni di orticaria si ricorre agli esami allergologici.E' vero?Io ripeto sono un'asmatica,allergica da quando avevo 40 giorni di vita.Solo 11 anni fa' da quando ho avuto la mia prima figlia è tutto scomparso.Ero allergica a tante cose e dopo la nascita della bambina ho rifatto le prove ed ero allergica solo alla polvere d'ambiente
Saluti