Utente 146XXX
Buongiorno, ho una bimba di 4 anni che da un mesetto circa di notte ha il naso chiuso e risce a trovare sollievo solo con la pomata vix (so che non è troppo appropriata ma è l'unica cosa che le permette di dormire). Prima di andare a dormire facciamo i lavaggi nasali con il rinowash, consigliato lo scorso inverno dall'otorino in quanto si sono presentati 3 episodi di otiti e sembra sia predisposta (lo stesso otorino però non aveva riscontrato la necessità di operazioni di alcun tipo). Le faccio soffiare il naso dopo qualche spruzzo di fisiologica ma esce molto poco.. Pensando a catarro fermo ho chiesto consiglia al pediatra che mi ha dato delle gocce antistaminiche x 5 giorni (5 gocce alla sora), sembrava che la situazione si stesse sbloccando, ma da ieri che abbiamo sospeso temo che siamo tornati al punto di partenza. Di giorno non starnutisce,non cola il naso e sembra che non abbia proprio nulla...Potreste darmi qualche consiglio? Grazie infinite..

[#1] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
visto la persistenza dei sintomi, potrebbe essere utile un approfondimento diagnostico in senso allergologico.
ch enon si tratti in fatti di un ostruzione su base allergica.
i sintomi li ha sempre? ho solo in alcuni periodi dell'anno?
durante l'estate?
cordiali saluti
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)

[#2] dopo  
Utente 146XXX

La ringrazio per la gentile e celere risposta. Questo problema sta perdurando da un mesetto c.ca... Prima poteva accadere che avesse il naso chiuso, ma solo di conseguenza ad un raffreddore. In questo caso, in assenza quasi totale di sintomi di giorno, mi insospettisce lachiusura nasale notturna... Prima di quest'anno non si era mai verificato.. Ma del resto, prima dello scorso inverno non aveva mai avuto un'otite..
Grazie

[#3] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
mi aggiorni
un saluto
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)

[#4] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Signora, Le suggerirei di dare un'occhiata, in questo stesso sito, agli articoli linkati qui sotto, nell'ipotesi che lei possa riscontrarvi elementi di somiglianza con il problema della sua bambina.
Potrebbe infatti trattarsi di uno schema respiratorio orale che la bambina assume di notte a causa della "caduta" per gravità in basso e all'indiero della mandibola, che in genere si associa ad un respiro rumoroso e/o addirittura al russamento.
Eventualmente mi faccia sapere. Cordiali saluti ed auguri.


https://www.medicitalia.it/minforma/Odontoiatria-e-odontostomatologia/983/Problemi-di-naso-chiuso-a-volte-la-causa-sta-in-bocca

Otite ricorrente: colpa dei denti?
https://www.medicitalia.it/minforma/Otorinolaringoiatria/961/Otite-che-non-guarisce-colpa-dei-denti

https://www.medicitalia.it/minforma/Pediatria/1400/Adenotonsillectomia-nel-bambino-si-o-no

Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#5] dopo  
Utente 146XXX

La ringrazio molto per quanto suggerito. Il pediatra mi ha consigliato di tentare un raddoppiamento delle dosi di antistaminico (quindi 5 gocce al mattino e 5 alla sera) per altri 5 giorni, e questi sono terminati ieri. Mi sembra che il problema persista e continuo a pensare che non si tratti di semplice raffreddore o catarro accumulato.
Credo che portero' la bambina in visita da un bravo otorinolaringoiatra, vi faro' sapere cosa ci dirà. Grazie ancora, saluti.

[#6] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
le consiglio comunque visto che si sospetta anche una forma allergica di sospendere l'antistaminico e di eseguire a 4 anni del prick test allergologici
saluti
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)

[#7] dopo  
Utente 146XXX

Grazie, in effetti di questa cosa me ne aveva parlato anche il mio pediatra della mutua, dicendo che in autunno avremmo valutato di farglieli fare. Vi farò sapere,
grazie ancora, saluti.

[#8] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
mi aggiorni
saluti
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)