Utente 224XXX
buonasera sono una nonna di un bambino di 9 anni, frequenta nuoto da 4 anni, e ci siamo accorti con l'istruttore che non riesce a coordinare braccia e gambe e per questo nuotare gli rimane molto faticoso. Abbiamo provato anche a fargli svolgere l'esercizio di allungare le braccia e alternandole di toccarsi il naso ma non riesce... neanche gli esercizi di base di aerobica riesce a svolgere..
COME MAI? come ci dobbiamo comportare? a chi ci possiamo rivolgere?
vi ringrazio anticipatamente per eventuali risposte
CORDIALI SALUTI

[#1] dopo  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
0% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2011
Gentile signora
da lontano è difficile stabilire se trattasi solo di un impaccio motorio o di deficit neurologico.Se il bimbo come lei riferisce non riesce a toccarsi il naso,potrebbe trattarsi anche di adiadococinesia pertanto va visitato quanto prima da un neurologo
cordiali saluti
Dr. Gaetano Pinto

[#2] dopo  
Utente 224XXX

La ringrazio per l'immediata risposta.
vorrei sapere per la visita da svolgere al banbino è meglio da un neurologo o neuropsichiatra infantile?
lui ha anche un comportamento aggressivo e arrogante a casa e non si impegna nello studio, secondo lei può dipendere da questo problema?
Cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
0% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2011
io partirei con un neurologo pediatra.Lei vedrà poi il collega cosa le consiglia
saluti
Dr. Gaetano Pinto