Utente 283XXX
Buonasera,
vi scrivo per mia figlia 4 anni. Da sempre ogni notte si sveglia ma nell'ultimo anno ha avuto delle crisi notturne riconducibili (secondo la pediatra) a pavor nocturnus.
Questa sera, per l'ennesima volta, si è svegliata, con la solita tosse stizzosa. Sembra che non respiri bene. Durante la crisi di stasera è riuscita ad interagire, normalmente durante il pavor non ci riesce perchè non capisce che siamo lì.
CI ha detto che le faceva male la gola, ma non è raffreddata e non ha mal di gola di giorno.
Io e mio marito abbiamo sempre pensato che fosse una semplice reazione al pianto che le viene perchè ha paura di stare da sola nella sua stanza e vuole venire con noi. Quando è nel lettone infatti niente crisi e respiro regolare e assenza di tosse.
Ma se fosse asmatica o allergica ad acari? E/o se soffrisse di reflusso gastroesofageo? Potrebbero essere tutti questi i sintomi?
Grazie mille per la vostra risposta.

[#1] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
Se fosse un attacco di asma di natura allergico, dovrebbe verificarsi in qualsiasi situazione e quindi anche nel lettone con voi.
Il fatto che non interagisce con voi tenderebbe a far pensare di più che si tratti di pavor nocturnus.
Saluti
L.g.
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)

[#2] dopo  
Utente 283XXX

Buongiorno dottor Giacchetti, grazie per la sua risposta.
Ma allora perchè sembra che soffochi?