Utente 252XXX
Buongiorno
sono la mamma di una bambina di 7 mesi, allattata al seno e di 9 kg di peso
Sabato 6 aprile si è svegliata con la febbre a 38° (senza tosse nè raffreddore) che è durata appena un giorno, infatti si è risolta con 3 somministrazioni di tachipirina a distanza di 6 ore l'una dall'altra e non ha presentato altri problemi fino a martedì. Mercoledì mattina si è infatti svegliata col raffreddore, senza febbre. Giovedì mattina, infine, si è svegliata con tante macchiette rosse, la maggior parte delle quali simili ad una puntura di zanzara, altre più estese, tipo macchia. Al tatto risultano leggermente in rilievo. Ogni tanto avverte prurito.
L'ho portata dal pediatra, il quale ha diagnosticato una non ben definita forma di orticaria (ha escluso la sesta) e mi ha prescritto il Tinset gocce (4 gocce due volte al dì) e la crema omeopatica Halicar crema DHU, ma ad oggi la situazione sembra non peggiorare ma neppure migliorare, per cui volevo sapere secondo voi di cosa si può trattare. Le macchie "mutano" nell'arco della giornata, nel senso che alcune spariscono, ma ne appaiono altre in parti dove prima non c'erano. Sono localizzate soprattutto sugli arti e sulle guance, mentre ne sono indenni il torace, la schiena e la nuca.
A 6 mesi ho iniziato lo svezzamento, ma ultimamente non ho introdotto nuovi cibi.
Cordiali saluti e grazie del tempo che mi dedicherete.

[#1] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
Gentile mamma,
Potrebbe trattarsi per lo più di una reazione cutanea post infettiva che può durare anche qualche giorno. Vada avanti con l'antistaminico e se dovesse persistere ancora 3-4 giorni lo faccia rivalutare a un pediatra.
Saluti
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)