Utente 986XXX
Gentili dottori,ho un bimbo di un anno (il 12 febbraio) che dal 23 settembre ha una tosse che sembra non voler andare proprio via.Abbiamo fatto diverse cure,la prima è stata arosol con clenil e fisiologica.Il 31 ottobre abbiamo provato col ranidil e formistin,perchè ha avuto in passato problemi di reflusso,masenza risultati.Il 4 novembre il medico ci ha diagnosticato una bronchite asmatica,essendo anche io soggetto allergico,abbiamo fatto la cura col macladin,bentelan e areosol con broncovaleas,ma la tosse continuava.A fine novembre una nuova cura per l'asma con flixotide e formistin.Prima di Natale è comparsa la febbre,abbiamo usato l'augmentin e si è tolta anche la tosse.Il 12 gennaio,dopo aver fatto anche la prima dose del vaccino antinfluenzale,febbre,tosse,catarro e congiuntivite.La febbre è andata via con tachipirina e nureflex,la congiuntivite col colbiocin.Abbiamo aggiunto gli spruzzi di ventolin,ma la tosse persiste.Ieri una notte in bianco,stamani siamo stati dal medico e ci ha detto che ha un sacco di muchi e di conseguenza un'infiammazione.Abbiamo ripreso con augmentin.Nel frattempo io non ho mai smesso la cura per l'asma col flixotide.Ora devo riprenddere anche il ventolin...Praticamente sono disperata.Tante medicine e nessun risultato...Voi cosa ne pensate?Grazie cordiali saluti

[#1]  
Dr. Luigi Di Lorenzo

24% attività
0% attualità
8% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2008
Puo capitare anche questo, Il bambino piccolo di un anno è difficile da gestire sia da parte della mamma che da parte del medico.
Siamo in pieno inverno e quste situazioni climatiche influiscono molto.
Segua il suo pediatra che sta dando tuto quello che si puo dare ad un bambino di un anno. non faccia predere colpi d'aria al piccoloe lo tenga un poco piu riservato durante questo periodo.
Dovra passare solo febbraio poi si avvicina la primavera e questi problemi andarnno sicuramente via
Dr. Luigi Di Lorenzo