Reflusso o aria nella pancia

Buongiorno, La mia bambina ha 5 mesi 1/2, il mio più grande problema è che fa la matta quando la attacco al seno. Faccio un allattamento esclusivo, è sempre cresciuta regolarmente ma quando ha compiuto circa 1 mesi emmezzo ha iniziato a dimenarsi sul seno.. ha fato così un periodo di circa due mesi poi aveva smesso per qualche settimana e ora da un paio di mesi circa ha ricominciato.. e ovviamente mangia anche di meno e così la crescita e il numero dei pannolini bagnati è diminuito. Come la attacco (ho provato tutte le posizione e quella con cui va meglio e da sdraiata) inizia ad alzare la testa e le gambe come per chiudersi a guscio.. sfrega i piedi e sfrega la faccia su tutto il seno e si ci butta all’interno.. sono anche in contatto con una consulente LLL e le abbiamo pensate tutte.. allattare in una stanza buia senza stimoli, spremere il seno per evitare un flusso forte, togliere per un mese le proteine del latte per paura che fosse intollerante.. perché oltre a questo c’è anche il problema della cacca che è verde con il muco e la fa ogni 2/3 giorni infatti ora sono in attesa di fare le analisi delle feci. Comunque la pediatra mi ha detto che secondo lei è reflusso e mi ha dato uno sciroppo da dare dopo i pasti, il problema è che non sono costante nel darlo perché la mia bambina non fa dei veri pasti. La allatto ogni 30min circa più che altro per farla dormire.. e anche se non vuole senza non ci si addormenta quindi dopo ore di pianti scalciate ecc prende sonno.. poi si risveglia dopo pochi minuti la riattacco e dorme.. l’unica dove sono tranquilla e durante la notte perché mangia e dorme tranquilla.. ciò che mi chiedevo io e può davvero essere reflusso? Cioè lei rigurgita poco ormai è non si inarca come quelli che hanno il reflusso.. è utile portarla da un gastroenterologo? Dimenticavo ho fatto anche una seduta da un osteopata che ha trovato una rigidità dorsale e in più fa moltissima aria durante il giorno.. spero sappiate darmi dei consigli! Grazie!
[#1]
Dr. Mario Francesco Iasevoli Pediatra 39 2
Salve, i sintomi descritti sono aspecifici. La ciclicità dei sintomi fa pensare a coliche gassose che dovrebbero però scomparire entro i 7 mesi. Se avesse un reflusso peggiorerebbe proprio di notte, mentre lei descrive un miglioramento dei sintomi. Io proverei ad aspettare ed incominciare a pensare ad uno svezzamento. Magari ha semplicemente fame.
Comunque provi ad essere costante nella terapia che va data anche se la bimba mangia poco così da vedere se ha reali benefici.

Cordiali saluti

Dr. mariofrancesco iasevoli

Il reflusso gastroesofageo è la risalita di materiale acido dallo stomaco all'esofago: sintomi, cause, terapie, complicanze e quando bisogna operare.

Leggi tutto

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test