Utente 538XXX
Salve dottore, sono una ragazza di 30 anni.
Da sempre soffro di reflusso gastroesofageo (rilevato dal medico di base) sono sempre riuscita grazie alla terapia a tenere tutto sotto controllo.
Purtroppo la situazione é peggiorata, da circa 10 giorni accuso un senso di gonfiore allo sterno, sento il cibo che fatica a passare e in più ho spesso senso di mancamento, . Sono una persona ansiosa, farò tra poco la visita specialistica ma ho perso purtroppo qualche kilo e ne risento tanto nel quotidiano. Accuso spesso tachicardia a volte dispnea specialmente dopo i pasti.
Vorrei capire se c'é qualcosa di serio sotto.
La ringrazio.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Nulla di serio e tanta ansia. Al massimo i suoi sintomi potrebbero essere inquadrati nella sindrome (benigna) di Roemheld:

https://www.medicitalia.it/blog/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/6459-la-sindrome-gastro-cardiaca-o-sindrome-di-roemheld.html

Cordialmente
Felice Cosentino - Milano


.
Dr Felice Cosentino - Casa di Cura La Madonnina - Milano
Gastroenterologia, Colonscopia robotica, Colon wash
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 538XXX

La ringrazio dottore. In attesa della visita comunque mi ha un attimo risollevato. Buona giornata

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Molto bene. Auguroni.
Dr Felice Cosentino - Casa di Cura La Madonnina - Milano
Gastroenterologia, Colonscopia robotica, Colon wash
www.endoscopiadigestiva.it